Bayonetta stava per scomparire, lo rivela Kamiya

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
WII U
Nintendo salva il franchise Nintendo salva il franchise

Hideki Kamiya in un' intervista a Videogamer ha spiegato che il franchise di Bayonetta era quasi sul punto di scomparire se non fosse stato per Nintendo che vuole sviluppare un seguito del gioco. Lo sviluppatore ha rivelato di essersi sentito veramente felice quando ha saputo che il colosso giapponese avrebbe aiutato la software house a sviluppare il sequel del gioco per tutti i fan che avevano amato il primo capitolo. Kamiya ha concluso dicendo che è rimasto molto sorpreso dalla reazione che molti fan hanno avuto sapendo che il gioco sarebbe stato un' esclusiva per Wii U.

Di seguito vi riportiamo un estratto di questa intervista: "Data la partnership che abbiamo con Nintendo nello sviluppo di Bayonetta 2, era ovvio che il titolo sarebbe stato esclusiva Wii U. Da un punto di vista strettamente personale, voglio creare un titolo che sia apprezzato dai giocatori, così quando Nintendo ci ha offerto il suo aiuto relativamente al franchise di Bayonetta - che stava ormai per scomparire - ero estremamente contento, perché sarei stato in grado di rilasciare un secondo capitolo per tutti quelli che avevano apprezzato il primo. Per questo motivo sono rimasto molto sorpreso delle reazioni di alcuni utenti alla notizia che il gioco sarebbe uscito esclusivamente su Wii U."

Alberico Zitiello

Sono un ragazzo appassionato di basket, ma ho una grande passione anche per i videogames e la tecnologia, e proprio per questa mia passione ho iniziato a scrivere articoli per Kingdomgame.it