Nintendo spiega l'assenza dell'online in Super Mario 3D World

La compagnia voleva concentrarsi sulla cooperazione in locale

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U
Più divertimento per amici e famiglia! Più divertimento per amici e famiglia!

Super Mario 3D World è già disponibile da qualche mese per la console di casa Nintendo, il Wii U e, come saprà bene chi ha acquistato il titolo, non presenta una funzione online. Ed è proprio su questo punto che il producer del gioco, Yoshiaki Koizumi, ha voluto fare una dichiarazione durante un'intervista con Game Informer:

"stavamo sperimentando con il multiplayer online già dai tempi del primo Super Mario Galaxy, ma con questo nuovo progetto volevamo davvero regalare un'esperienza da poter condividere con amici e familiari nello stesso posto dove ci troviamo noi, come il primo Super Mario per NES. Vogliamo che i giocatori si divertano davanti alla televisione, parlando mentre si aiutano o si intralciano a vicenda."

La spiegazione è semplice, la compagnia ha voluto puntare tutto sul locale perché secondo il punto di vista di Nintendo questa esperienza regala un divertimento maggiore. Voi concordate con questo pensiero?

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.