Fusioni e acquisizioni nel futuro di Nintendo

Le vecchie concezioni dovranno essere messe da parte

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
WII U 3DS
Si prospetta un cambio epocale per la compagnia Si prospetta un cambio epocale per la compagnia

Il difficile momento di Nintendo potrebbe costringere i vertici a cambiare totalmente la politica aziendale. E' questo ciò che traspare in una recente intervista condotta da Nikkei, al Presidente di Nintendo, Satoru Iwata, il quale ha recentemente comunicato la nuova direzione della sua compagnia.

Ma a quanto pare, questa non si baserà esclusivamente su nuovi prodotti o sulla leggera apertura al mobile, bensì su nuove acquisizioni e fusioni per non perdere terreno rispetto ai competitor.

"Cambieremo il modo in cui vendiamo i prodotti, gestendo le informazioni dei clienti via Internet. Offriremo sconti costanti ai clienti abituali. Coltiveremo i mercati emergenti, lanceremo un nuovo business nel settore della sanità e in altri settori." ha detto Satoru Iwata, continuando "Dovremmo abbandonare le vecchie concezioni riguardanti il nostro Business. Stiamo considerando fusioni e acquisizioni come un'opzione."

La determinazione di Nintendo in un ampliamento del suo mercato è ormai palese, ma può tutto questo permettere alla compagnia di acquisire nuovi clienti nel settore ludico? Non ci resta che attendere le prime mosse per scoprire in che direzione andrà il futuro di Nintendo.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.