Wii U è potente, Retro Studios su un nuovo videogioco

Dopo Donkey Kong, quale sarà il nuovo gioco in sviluppo?

scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
WII U
La sede in Texas di Retro Studios La sede in Texas di Retro Studios

Retro Studios ha voluto ribadirlo: Wii U è una macchina potente o almeno, è una "grande macchina per creare videogiochi". Questo è in parole semplici ciò che ha comunicato Michael Kelbaugh, CEO e Presidente di Retro Studios, ai microfoni di GameSpot.

Di commenti sulla sfortunata console Nintendo ne abbiamo sentiti di tutti i colori, ma i veri addetti ai lavori ne hanno pur sempre parlato con il dovuto rispetto ed entusiasmo.

Il recente Donkey Kong Country: Tropical Freeze, recensito sulle pagine di Kingdomgame.it, è solo l'ultimo esempio del grande valore del team Texano, al quale sembra esser stato affidato un nuovo titolo da sviluppare, esattamente come suggerito dall'articolo di GameSpot (già citato) o come è stato possibile immaginare attraverso le recenti richieste di lavoro apparse sul sito Nintendo (qui e qui). In passato il team ha portato ai massimi livelli il brand Metroid ed ha aiutato Nintendo con lo sviluppo di Mario Kart 7 per Nintendo 3DS. Diverso tempo fa, è stato lo stesso Shigeru Miyamoto ad affermare che Retro Studios potrebbe anche lavorare su un importante brand come Zelda, visto il talento dimostrato sul campo. Resta invece certa la speranza dei fans in un loro coinvolgimento su un nuovo titolo della serie Metroid Prime, il trampolino di lancio che ha portato questa importante squadra a vestire i panni del vero protagonista nella storia dei videogiochi.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.