La battle mode in Mario Kart 8 cambia faccia

Niente arene folli nei contest della modalità battaglia

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
WII U
Mario Kart 8 è un'esclusiva per Nintendo Wii U Mario Kart 8 è un'esclusiva per Nintendo Wii U

Lo sviluppo di Mario Kart 8 per Wii U sembra aver permesso al team Nintendo di stravolgere le carte in tavola, gettando nuove basi per il futuro della serie. Parte di questi importanti cambiamenti sono stati rivelati attraverso l'apposito Nintendo Direct del 30 aprile scorso, altri invece sono giunti dal sito web Nintendolife.com, pronto a mostrarci attraverso un filmato le novità introdotte nella modalità battaglia.

Nei precedenti titoli, l'obiettivo era quello di scoppiare i palloncini degli avversari all'interno di alcune arene, sfruttando sia la possenza fisica, che gli items raccolti. In Mario Kart 8 il concetto di base è rimasto immutato, ma le arene sono state sostituite da alcune piste già presenti nelle altre modalità di gioco. La lista divulgata comprende la Moo Moo Meadows, Dry Dry Desert, Donut Plains 3, Toad's Turnpike, Mario Circuit, Toad Harbour, Sherbet Land e la Yoshi Valley, ma non è chiaro se potranno aggiungersene altre ottenendo determinati risultati, oppure sfruttando i sempre più diffusi Download Content.

Vi lasciamo in compagnia del filmato dimostrativo, in attesa di saperne di più sulla versione finale del gioco.

Mario Kart 8 Wii U Battle Mode Gameplay
Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.