Splatoon: Nuovo sparatutto online di Nintendo

La compagnia lancia una nuova IP che sfida uno dei generi videoludici più famosi

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
WII U
Il nuovo progetto è atteso per il 2015 Il nuovo progetto è atteso per il 2015

Durante il Digital Event di Nintendo è apparso un titolo del tutto nuovo di cui non si era mai sentito prima, stiamo parlando di Splatoon, uno sparatutto online che offre sfide quattro contro quattro. Ma il gioco è abbastanza diverso dalla maggior parte dei titoli del genere, non solo per quanto riguarda lo stile grafico, molto colorato e cartoonesco, ma anche per il gameplay. Infatti in Splatoon il giocatore non dovrà sconfiggere il maggior numero di nemici, bensì dovrà dipingere la maggior parte della mappa del colore della sua squadra.

Infatti ogni personaggio sarà dotato di diverse armi per riuscire in questo scopo, anche sconfiggendo gli altri nemici riuscirete a colorare la mappa. Grazie al Gamepad della console inoltre non solo potete osservare l'andamento della battaglia in tempo reale, ma potete raggiungere velocemente i vostri alleati cliccando sul punto dove si trovano. Ma non è tutto, perché quando i personaggi entreranno nel loro colore di pittura, diventeranno dei calamari, diventando molto più veloci. Viceversa andando nella pittura del colore avversario, diventeremo molto più lenti. Non ci resta che salutarvi con il trailer di annuncio quindi, buona visione!

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.