Super Smash Bros: niente DLC secondo la politica di Nintendo

A dirlo è il creatore stesso del titolo

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
3DS WII U
Una politica da apprezzare Una politica da apprezzare

Ebbene si, a detta di Masahiro Sakurai, Super Smash Bros non vedrà in futuro nessun DLC, tantomeno a pagamento, perchè a detta sua, non vuole dare l'impressione che siano stati tolti contenuti di gioco per poi farli pagare a parte in un secondo momento.

Il creatore del gioco ha continuato dicendo che: Ciò che posso dire ora in merito ai DLC da comprare, è che non ci stiamo lavorando al momento. Abbiamo concentrato i nostri sforzi sul fare il gioco vero e proprio. Creare dei DLC comporterebbe ampi costi aggiuntivi, e richiederebbe il coinvolgimento di un ampio numero di persone. Non so dirvi se il prezzo giustificherebbe i costi e le critiche delle quali parlavo." 

Ricordiamo che uscirà il prossimo 28 Novembre per Wii U mentre per 3DS è già disponibile.

Lorenzo Visicaro

Un sognatore spesso tra le nuvole con la passione di tutto quello che riguarda i videogiochi, i fumetti, gli anime e il cinema e tutto il mondo legato alla pop-art.