Sakurai dice basta alla serie Super Smash Bros.

Potrebbe lasciare il brand in mano ad altri sviluppatori, concentrandosi su nuovi progetti

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U 3DS
Siamo realmente giunti al capolinea? Siamo realmente giunti al capolinea?

La direzione intrapresa dalla serie Super Smash Bros., soprattutto con le recenti versioni per Nintendo 3DS e Wii U, sembra arrivata al capolinea. Masahiro Sakurai, Produttore della serie, ha dichiarato a Game Informer la volontà di abbandonare il brand in favore di nuovi progetti. La difficoltà maggiore, secondo lui, risiede nella possibilità di ampliare ulteriormente la serie, avendolo già spinto verso il suo limite.

"La nostra intenzione [con Super Smash Bros. per Wii U] era quella di fornire numerosi extra, che vanno ben oltre il prezzo di vendita," ha detto Masahiro Sakurai, continuando: "In termini di portata, ma anche in termini di numero dei personaggi, siamo andati oltre i nostri limiti molto tempo fa."

Arrivati a questo punto sarà alquanto difficile vedere Sakurai coinvolto in un futuro Super Smash Bros., ma siamo anche certi che il brand non morirà visti gli ottimi risultati di vendita e critica che sta ottenendo nel mondo.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.