Tomonobu Itagaki ci parla del nome di Devil's Third

Per ora non può fare dichiarazioni sul framerate e sulla risoluzione

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U
Tutta una questione di musica! Tutta una questione di musica!

Come ricorderete Tomonobu Itagaki ha da poco iniziato ad aggiornare la sua pagina personale di Facebook con informazioni riguardanti il suo ultimo progetto, Devil's Third, un action game misto a sparatutto in terza persona in arrivo esclusivamente per Nintendo Wii U. Questa volta un utente ha chiesto il motivo della scelta del nome del titolo, Itagaki ha risposto che riguarda il mondo della musica. Probabilmente il "Third" potrebbe riferirsi al "Tritono", un intervallo musicale che a quanto pare è conosciuto anche con il nome di "l'Intervallo del Diavolo". Questo potrebbe anche suggerire la presenza di un comparto sonoro ben studiato, ma per ora si tratta solo di ipotesi.

Un secondo utente ha invece chiesto se nel gioco sarebbero state presenti sia una modalità storia che una multiplayer, Itagaki ha risposto positivamente, aggiungendo che il team di sviluppo sta investendo il doppio delle risorse per completare il progetto. Ha anche colto l'occasione per parlare della longevità della modalità in singolo, dichiarando che al momento non può rilasciare molti dettagli visto che è ancora tutto in costruzione, ma in passato ha dichiarato che sarà sicuramente più lunga di quella di Ninja Gaiden.

L'ultima domanda riguarda invece la risoluzione ed i framerate di Devil's Third, purtroppo Itagaki non ha potuto rispondere perché al momento il gioco è ancora in sviluppo e ci vuole ancora del tempo per avere delle specifiche dettagliate. Vi ricordiamo infine che il titolo è atteso per un generico 2015.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.