Nintendo non ha intenzione di abbandonare Wii U

Il cosìddetto "project NX" non verrà rivelato prima dell'anno prossimo

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U
L'erede del Wii U muove i primi passi... L'erede del Wii U muove i primi passi...

E' da un po' di tempo che hanno iniziato a circolare notizie su quella che sarà la prossima home console Nintendo - il cui nome in codice per ora è "NX" -, e molti si preoccupano che lo sviluppo di questo nuovo sistema possa influenzare negativamente sullo già ristretto parco titoli del Wii U. Ma Satoru Iwata, presidente della grande N, ha smentito tutto, affermando che un eventuale annuncio/anteprima ufficiale della nuova piattaforma ci sarà non prima della primavera dell'anno prossimo, il che significa che non vedremo questa fantomatica "NX" sugli scaffali prima del 2017 inoltrato. E tutto ciò ha un senso, anche commercialmente parlando: infatti mentre il Wii ha avuto un ciclo vitale di ben 7 anni grazie alle sue ottime vendite, una console flop al livello di vendite come il GameCube è arrivata si e no a 5, e sarà questo il destino del Wii U - che è stata lanciata, appunto, nel 2012 -.
Che poi, analizzando i dati di vendita, Wii U non se la sta cavando malissimo come agli albori: Mario Kart 8 è nella top 10 dei giochi più venduti, Splatoon si sta ritagliando il proprio spazio, e titoli come Star Fox Zero promettono di conquistare una buona fetta di utenza.

Cosa ci dovremo aspettare quindi? Riuscirà la Nintendo a sorprenderci attingendo a tutte le potenzialità del Wii U negli suoi ultimi due anni?

Daniele Ricciardi

Salve, io sono Daniele, ma potete chiamarmi -DIX. Tra le mie passioni spiccano libri, musica, film e, come avrete intuito, i videogiochi, e cerco di comunicarle al mondo insieme ad i miei pensieri ed idee facendo video su Youtube e scrivendo articoli