Nintendo NX non cerca competizione tecnica con le attuali piattaforme da gioco

Le prestazioni hardware potrebbero non essere al centro dell’attenzione della compagnia di Kyoto, preferendo altre caratteristiche

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U 3DS
Cosa cambierà con Nintendo NX? Cosa cambierà con Nintendo NX?

Saranno mesi di fuoco quelli che ci separano dall’annuncio ufficiale di Nintendo NX, la nuova piattaforma che promette di offrire una ventata di aria fresca nel mondo dei videogiochi.

Nintendo si sta preparando all’evento nel più stretto riserbo possibile, evitando qualsiasi parola e commento che possa far riferimento alle caratteristiche di questa nuova console. Il fallimento commerciale di Wii U e la buona, ma poco brillante riuscita di Nintendo 3DS, stanno evidentemente spingendo la compagnia a pensare nuovamente fuori dai schemi, proprio come ha fatto in occasione della nascita di Nintendo DS e Wii nella scorsa generazione ludica.

La volontà di cambiare le carte in tavola per riconquistare il grande pubblico la si è potuta apprezzare in uno dei recenti meeting con gli investitori, ai quali Iwata ha fatto sapere che con NX intendono fare alla classica maniera Nintendo, senza ascoltare suggerimenti di terzi.

Ma qualcosa dev’essere sfuggito al rigoroso controllo della compagnia, almeno stando a quanto riportato da Tamaki di Unseen 64 tramite Twitter, il quale si dice convinto che “Nintendo NX non ambirà a competere con console come PlayStation 4 a livello di potenzialità tecniche” dopo aver parlato con “le giuste persone”.

Tamaki è salito alla ribalta grazie ad alcune anticipazioni piuttosto importanti, come la trilogia di Uncharted su PS4, Fallout 4 Pip-Boy Edition ed il non ancora annunciato porting di ZombiU su Xbox One e PS4. Considerando la possibilità di fondere lo sviluppo software di console portatile e casalinga per agevolare le uscite di nuovi prodotti e la voglia di conquistare l’utenza che è ormai abituata a giocare su Tablet e Smartphone, l’affermazione di Tamaki potrebbe dunque acquistare molto più senso.

Su Nintendo NX non c’è ancora nulla di ufficiale e definitivo, ma resta altamente probabile che la presentazione delle caratteristiche di questa nuova piattaforma - apparentemente avvenuta a porte chiuse durante l’ E3 2015 appena concluso – sia riuscita a dare il via alla sfilata di “insiders” più o meno informati. Forse, è meglio tornare a giocare a Splatoon e Yoshi’s Woolly World per il momento.

Federico D'Aco

'Old-School' è il termine che più lo rappresenta. Amante dei vecchi classici per console e computer, ha un debole per i titoli e le piattaforme targate Nintendo, alle quale non riesce proprio a dire di no. Qualcuno fra gli amici più stretti afferma di averlo visto possedere e giocare con console targate SEGA, Sony e Microsoft, ma le prove non sono ancora state pubblicate.