Devil's Third potrebbe arrivare in America con un altro publisher

Nintendo of America non si occuperà della questione!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U
Questa volta siamo più fortunati! Questa volta siamo più fortunati!

Sicuramente questa è una situazione abbastanza bizzarra, come ben sapete Devil's Third, esclusiva per Wii U sviluppata da Valhalla Game Studios ed ultima fatica di Tomonobu Itagaki, arriverà in Giappone il 4 agosto, mentre in Europa dovremo aspettare solo qualche giorno in più, perché approderà nei nostri mercati il 28 dello stesso mese. Il problema è che, nonostante questo progetto sia stato "salvato" da Nintendo, sembra proprio che la divisione Americana della compagnia non sia intenzionata a pubblicare il gioco in America. Di solito siamo abituati ad una situazione diversa, dove è la localizzazione Europea ad essere un enigma, ma questa volta sembra proprio che le cose siano cambiate.

Non sappiamo ancora come mai Nintendo of America abbia abbandonato i piani di localizzazione, l'unica cosa che sappiamo con certezza è che Tomonobu Itagaki ha promesso che porterà a qualsiasi costo Devil's Third anche in America. Infatti, stando ad un'articolo del sito Siliconera, sembra proprio che ad occuparsi della pubblicazione ci penserà qualche altra compagnia, anche se al momento non sappiamo ancora quale. Il suddetto portale da solo un indizio, si tratta di un publisher che i lettori di Siliconera conoscono bene. Che si tratti di NIS America o di Marvelous USA? Purtroppo non possiamo saperlo con certezza, quindi non possiamo che rimanere in attesa di notizie ufficiali, sperando che il gioco arrivi anche in America.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.