Gli sviluppatori di The Witcher 3 confidano sulle evoluzioni di Xbox One

Un evoluzione futura della console potrebbe portare ad un migliore sfruttamento della stessa

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
XONE XBOX 360
Entusiasmo per l'hardware di Xbox One Entusiasmo per l'hardware di Xbox One

L'engine programmer Balázs Török di CD Projekt RED, impegnato nello sviluppo di The Witcher 3, ha dichiarato di confidare in una futura evoluzione della console di casa Microsoft per sfruttare al meglio Xbox One. Anche Xbox 360, tra il 2007 ed il 2008, ha subito un'accelerazione in termini di performance grazie al supporto di Microsoft verso gli sviluppatori ai quali ha concesso la possibilità di sfruttare al meglio l'hardware della console portando a risultati migliori dal punto di vista tecnico.

Con Xbox One non dovrebbe andare diversamente, a quanto fa capire Török: "Xbox One è piuttosto semplice da capire perché non solo l'hardware è simile ad un PC, ma anche tutto il resto come il kit di sviluppo e l'interfaccia per la programmazione".

Secondo lo sviluppatore di The Witcher 3, l'hardware di Xbox One è ancora lontano dall'essere capito e sfruttato. Questo, riferendosi all'evoluzione della console, ha specificato: "Non è che aggiungeranno nuove caratteristiche hardware", continuando, "si tratta di nuovi modi di fare le cose, entrambe le compagnie stanno già usando tutte le loro conoscenze che hanno appreso dai prodotti precedenti per creare API tagliate in maniera migliore per i giochi", ha aggiunto inoltre, "dunque mi aspetto che tra un po' verranno fuori dicendo 'Ok, ora potete fare anche questo; è un po' rischioso, fatelo solo se sapete cosa state facendo, ma potete farlo'".

Marco Ciullo

Non ha un genere preferito, gioca un po' a tutto perché deve essere il gioco ad "attirarlo". Fan della saga di God of War e Metal Gear Solid, ama anche i simulatori di guida, soprattutto Need for Speed per la sua ambientazione di gare illegali. In generale gli piacciono i giochi d'azione e avventura, mentre non ama particolarmente i JPRG ed RPG perché non ha voglia di perdere tempo ad allenarsi, infatti li trova noiosi e monotoni.