Arrivano nuove dichiarazione da parte di Remedy per il suo Quantum Break

Il game director di Quantum Break ci parla di come il gioco venga visto dall'intera software house

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
XONE PC
Tra videogioco e serie TV? Tra videogioco e serie TV?

Nel corso delle ultime ore, Mikael Kasurinen, game director di Quantum Break, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull'attesissimo titolo in sviluppo presso Remedy Entertainment che nel corso di questi ultimi giorni sta facendo parlare davvero molto di sé. In particolare, il game director ha voluto mettere in evidenza i pensieri dell'intera software house nei confronti del gioco. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato:

"La cosa fondamentale è che noi pensiamo prima di tutto che Quantum Break sia un videogioco, questa è una cosa importante da dire ad alta voce. È un'esperienza fatta per persone che amano giocare. Oltre a questo stiamo inoltre prendendo e inserendo elementi TV. Le cose che si fanno nel gioco hanno un impatto sullo show e vedrete piccole cose che saranno diverse in base alle vostre scelte. Questi elementi sono stati fatti per lavorare insieme."

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che Quantum Break sarà disponibile nei negozi a partire dal 5 aprile 2016 su Xbox One e PC. Inoltre, per quanto riguarda quest'ultima versione, non solo sarà necessario possedere sul proprio computer il sistema operativo Windows 10, ma il titolo non sarà neanche acquistabile su Steam, essendo disponibile unicamente su Windows Store.

Luca Di Carlo

Sono un grande amante di videogiochi, cartoni animati, fumetti e dolci che preferisce passare la giornata a videogiocare piuttosto che a studiare per i corsi d'esame all'università; essendo anche un grande casanova, ho scoperto il mio primo vero amore dopo aver attaccato la spina della mia Playstation 1 alla corrente.