Xbox One risolverà i suoi problemi di risoluzione, ma non si sa come

Karri Kiviluoma racconta l'esperienza del suo team per lo sviluppo di Trial Fusion su Xbox One e dei problemi incontrati.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
XONE
Speriamo che trovino presto una soluzione Speriamo che trovino presto una soluzione

Non è più un segreto ormai che Xbox One abbia dei problemi riguardo alla risoluzione dei suoi giochi, è infatti chiaro che molti dei giochi per One facciano fatica a girare a 1080p costringendo gli sviluppatori a fare salti mortali per implementarli oppure addirittura costringendoli a restare sui 720p. C'è però da dire che il ciclo delle nuove console è appena iniziato e di sicuro si troveranno, col passare del tempo, nuove tecniche per aumentare le prestazioni della macchina.

Ad un'intervista con GamingBolt, Karri Kiviluoma, lead designer di Trial Fusion ha dichiarato che il lavoro fatto è stato difficile ma si farà davvero fatica a notare la differenza risolutiva tra le due console. Il gioco girerà a 900p per Xbox One ed a 1080p di PS4 tuttavia il prodotto è molto simile. Kiviluoma ha poi continuando dicendo "Microsoft farà meglio, e lo farà di certo, a trovare un modo per ottimizzare la sua macchina e noi del resto continueremo a ottimizzare il nostro gioco per portarlo a 1080p anche su Xbox One".

Crytek nel frattempo sarebbe già al lavoro per utilizzare la eSRAM di Xbox One risparmiando sulla larghezza di banda ottimizzandola e rivelandone quegli aspetti dell'architettura della console che ancora non sono venuti a galla.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.