Mr. Shifty - Recensione, l'eroe dal teletrasporto facile

tinyBuild torna con Mr. Shifty, un videogame frenetico e divertente da giocare in grado di offrire un bel tasso di sfida!

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
PC NINTENDO SWITCH
Vi presentiamo Mr. Shifty! Vi presentiamo Mr. Shifty!

Il mercato videoludico è bello perché vario. Mr. Shifty è il nuovo titolo a cura di tinyBuild e Team Shifty, disponibile dallo scorso 13 Aprile 2017 per PC e Nintendo Switch; anche la console della multinazionale giapponese ha potuto infatti beneficiare di questo interessante indie. Mr. Shifty propone una formula interessante, un pò alla Hotline Miami, in cui il giocatore veste i panni di Shifty, un eroe che farà della sua velocità teletrasportante il proprio marchio di fabbrica. Le premesse sono davvero interessanti e in questa recensione vi dirò se questa nuova produzione vale la pena di essere acquistata.

L’olympic Tower deve essere valicata

L’inizio del gioco risulta essere frenetico proprio come la sua struttura. Un action adventure con visuale dall'alto in cui il nostro principale scopo sarà quello di trovare il mega plutonio, ma per quale fine? Questo non lo sappiamo nemmeno noi, ma è bene dire che la trama - che riprende molte sue meccaniche dai comics americani più blasonati - si farà sempre più scontata. A colmare questo aspetto, però, ci penserà un gameplay ben strutturato, veloce e soprattutto divertente. La frustrazione potrebbe farvi presto visita, ma la sfida proposta e la voglia di portare a termine i livelli (o capitoli) sarà talmente gratificante da farvi raccogliere il guanto di sfida lanciato da TinyBuild e Team Shifty.

Mr. Shifty

Il protagonista Mr. Shifty sarà fin da subito capace di utilizzare il suo teletrasporto, talmente potente da poter attraversare di netto le pareti degli edifici e burlare in questo modo i nemici presenti. Questi ultimi, inoltre, potrebbero rappresentare un ostacolo per loro stessi, in quanto è presente il fuoco “nemico”, quindi potrete escogitare molte tattiche per eludere i loro attacchi e lasciare che si massacrino l’un l’altro. La velocità, i frenetici attacchi corpo a corpo e annessa schivata saranno le vostre principali armi per sconfiggere i nemici assoldati da Stone, il cattivone antagonista della storia. Al netto delle capacità di Shifty, è bene aggiungere che il nostro eroe presenta anche un fantomatico tallone d’Achille; un solo colpo nemico è capace di mandarlo al tappeto. A tal proposito, c’è da dire che fortunatamente i checkpoint sono ben posizionati, anche se non mancheranno zone difficilissime da superare. I livelli iniziali serviranno più che altro per assimilare e tastare la formula di gioco, mentre in quelli successivi dovrete mettere in campo tutte le vostre capacità da videogiocatori.

Mr. Shifty

Parlando delle abilità dell’alter-ego, personalmente mi sarei aspettato la possibilità di sbloccare dei potenziamenti con l’avanzamento dei livelli, ma gli sviluppatori hanno intrapreso una strada diversa. Man mano che andrete avanti con i vari stage, Shifty potrà utilizzare diverse armi ambientali come scope, tastiere, pali e molto altro ancora vedendosela, nel frattempo, con una gran varietà di avversari. Le circa 4 ore necessarie (a seconda del proprio livello di abilità) per portare a termine l’avventura non mi hanno mai annoiato, anzi, sono riuscite a galvanizzare il giocatore competitivo che è in me, tanto da trasformare questo videogame in una vera e propria sfida. Mr. Shifty procede quindi con un ritmo davvero incalzante che sprizza frenesia da tutte le parti, anche se in alcune fasi l’essere precipitoso mi ha giocato dei brutti scherzi. Detto questo, alle volte si dovrà utilizzare un pò più di criterio nell'affrontare i livelli, facendo un uso intelligente delle possibilità offerte dalle location.

Un’avventura piena di fermento

Potremmo definire Mr. Shifty come un’avventura breve ma intensa, un’opera non unica nel suo genere che ad un gameplay frenetico, competitivo e vario, ha affiancato un comparto grafico minimale ma al contempo ben caratterizzato e gremito di dettagli. Trovo davvero complicato trovare dei veri e propri difetti, in grado di affievolire la qualità del titolo targato Tinybuild e Team Shifty. Mi sento di affermare questo, perché è semplicemente la pura e onesta verità. I comandi sono reattivi, la grafica è assolutamente bella da vedere e le musiche di sottofondo, seppur non troppo originali e poche - numericamente parlando - accompagnano degnamente gli utenti durante la loro avventura. E’ anche vero che Mr.Shifty non ci immerge in una storia che sprizza di originalità, ma non è nel suo intento fare ciò. Ci troviamo al cospetto di un’opera che punta tutto sul gameplay e che cerca di offrire progressivamente delle novità ai suoi fruitori, al fine di non perdere d’efficacia.

Mr. Shifty

La longevità, come specificato precedentemente, non è assolutamente elevata, ma assolutamente giusta per un titolo di questo tipo. La durata è una componente importante ma deve essere giustificata; rendere Mr.Shifty più longevo avrebbe soltanto “allungato il brodo” e di certo sarebbe diventato più un contro che un pro. Un ipotetico problema l’avrebbe potuto risolvere il team di sviluppo con l’aggiunta di una progressione del personaggio, ma così non è stato. Fatta questa constatazione, a mio modo di vedere è stato meglio così, anche perché sono arrivato ai titoli di coda con il palato da videogiocatore sazio, divertito e soddisfatto. Ed è questo ciò che alla fine conta, no?

Mr. Shifty - Gameplay by Kingdomgame.it
Marino D'Angelo

Marino D'Angelo

Mi chiamo Marino e sono di Roma. Ovviamente sono un appassionato di videogiochi (sennò che ci sto a fare qui!? ) Mi piace leggere, scrivere e condividere le mie passioni con gli altri. Questa è una delle motivazioni che mi ha spinto a provare a diventare un redattore di questo settore. Più andavo avanti e più mi piaceva. Dopo varie esperienze, ho deciso di avviare il progetto KingdomGame.it, insieme ad altri ragazzi che condividono la mia stessa passione. I miei generi preferiti sono:
- TPS, FPS, Free roaming, Sportivi e strategici.

Commento finale:

Chiaramente Mr.Shifty è un titolo adatto a chi ha fame di una sfida frenetica condita da un gameplay gratificante e un pizzico frustrante. Se un’opera offre un tasso di sfida medio elevato, non può che riservare un pò di buona e sana frustrazione, altrimenti che gusto ci sarebbe nel giocarla? Ovviamente Tinybuild e Team Shifty hanno lavorato bene e questo bisogna assolutamente riconoscerglielo. Un possibile sequel di Mr. Shifty, però, dovrebbe puntare sulle “mancanze” da me descritte nel corpo della recensione, come l’assenza di un sistema di progressione del personaggio e di una sorta di classificazione mondiale per dare un motivo in più agli utenti per ripetere i vari stage, al fine di registrare un risultato migliore. Ciò detto reputo queste delle mancanze e non dei difetti della produzione. A fronte di ciò che ho affermato e motivato nel corpo della recensione, posso assicurarvi che se adorate il genere o se semplicemente siete in cerca di un videogioco veloce e frenetico, allora Mr. Shifty è quello che fa per voi.

Pro:
  • Gameplay perdi fiato, divertente e sbarazzino
  • Stile grafico minimale che impreziosisce l’opera
  • Comparto sonoro che rende vivi gli scontri e l’attenzione del giocatore
  • Breve ma intenso (con novità diluite di stage in stage)
Contro:
  • La storia non è originale, ma da un momento in poi fa solo da contorno
  • I brani musicali sono pochi e di certo non sono memorabili
  • Ho sentito la mancanza di un sistema di progressione del personaggio
  • Rigiocabilità? Solo se volete battere voi stessi!
Voto Globale:
8.5/10