Corsair Raptor K40 Keyboard - Recensione

Corsair lancia nel mercato l'ultima arrivata della serie Raptor, la K40! Vediamo assieme come si presenta...

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
HARDWARE PC
Una tastiera per il gaming, e non solo Una tastiera per il gaming, e non solo
Prev
Next »

Corsair nasce nel 1994 come Corsair Memory, ditta specializzata nella produzione di memorie RAM per PC. Con il passare degli anni, il marchio si estese sempre a più componenti e Corsair comincia a produrre alimentatori, dissipatori, periferiche di memorizzazione, case, tastiere, mouse e così via... Oggi nel 2014 Corsair è una ditta leader del mercato PC che fornisce, non solo componenti Hardware di alta qualità come i suoi rinomatissimi dissipatori Hydro-Series (H80i, H100i ecc...) o le sue Memorie (vd. Dominator Platinum) o ancora  i suoi elegantissimi case come l'Obsidian 900D, ma anche accessori e periferiche per il gaming come la prestigiosa serie Vengeance di headsets, mouse e tastiere per il gaming!

Corsair Raptor K40 Keyboard

Per quanto riguarda le periferiche dedicate al gaming, Corsair distigue due "categorie":

  • Raptor - La serie più "economica" con prezzi più accessibili ma comunque di qualità ed in pieno stile Corsair, questa serie di prodotti è da considerarsi come "base" per ogni giocatore professionista.
  • Vengeance - La serie "All'avanguardia" di Corsair che vanta l'utilizzo di tutte le ultime tecnologie e materiali di altissima qualità. In breve, si tratta della serie di prodotti top di gamma creata per veri giocatori professionisti e pronta a fornire il massimo al suo proprietario.

Oggi parleremo di un nuovo prodotto della serie Raptor, ovvero della Tastiera Corsair Raptor K40, una delle migliori della sua categoria che rappresenta la perfetta evoluzione della K30 la quale è fornita di sola la retroilluminazione con led Rossi.

 Corsair Raptor K40 Keyboard

La Raptor K40 ha un'unica zona di illuminazione, questo significa che una volta scelto il colore, questo sarà applicato a tutti i tasti della tastiera, tuttavia Corsair ci da una vastissima gamma di colori, ben 16,8 Milioni selezionabili attraverso il tool di gestione della periferica che andremo ad analizzare più avanti.

Un'ampia gamma di personalizzazione pretende anche la possibilità di cambiare più profili, ed infatti, sono presenti ben 3 profili "fisici" cambiabili premendo i tasti M1, M2 ed M3. Per accontentare ogni gamer, Corsair fornisce alla sua K40 6 utili tasti Macro (G1-G6) programmabili, indipendentemente dal software, premendo il tasto "MR", selezionando il tasto macro scelto e successivamente digitando la combinazione di tasti preferiti.

La tastiera è inoltre fornita di tasti per la regolazione del volume, per la riproduzione di file multimediali, per la gestione dell'illuminazione e di un altrettanto utile tasto per bloccare il tasto "Start"  di Windows che, durante le sessioni di gaming, può risultare invadente e fastidioso soprattutto quando viene premuto involontariamente, causando l'uscita istantanea dal proprio gioco. L'accesso completo alle varie funzioni della tastiera in maniera "fisica", che permette un'eccellente personalizzazione ed un pieno controllo della propria periferica, garantiscono alla K40 una buona indipendenza dal software di gestione permettendo all'utente di intervenire con rapide modifiche alla tastiera tramite poche pressioni di tasti.

Questo è solo un antipasto della tastiera, procedendo con la recensione, andremo a dare uno sguardo da vicino al prodotto conoscendone specifiche tecniche, funzionalità complete, software di gesione e tanto altro. Il tutto, ovviamente, accompagnato da immagini per non farvi perdere neanche un minimo dettaglio!

Prev
Next »
Marco Cremona

Marco Cremona

Un vero Geek, grande fan di Halo nonché responsabile del 17K Group.
Appassionato del mondo PC, con una grande passione per i videogames e per la tecnologia!
Passo il mio tempo libero cercando sempre le ultime novità e tenendomi informato su tutti ciò che riguarda il mondo Geek, ma soprattutto... videogiocando!

Commento finale:

Solitamente, quando si sceglie una periferica di imput come una tastiera, si guardano moltissimi aspetti. C'è chi cerca una tastiera meccanica, chi invece si accontenta dell'aspetto estetico. Altri cercano il massimo della responsività ed altri ancora mirano ad avere il maggior numero possibile di tasti macro per i propri MMO. Corsair sforna un prodotto capace di accontentare un po' tutti. La Raptor K40 è elegante, efficiente, funzionale ed altamente personalizzabile. Una tastiera davvero adatta a tutto, sia nel gaming, sia nell'ambito professionale, non troppo appariscente ma comunque accattivante. Se si sta cercando una tastiera di fascia medio-alta dal prezzo non troppo esigente, senz'ombra di dubbio la Raptor K40, come già detto, è una delle Best-Choices!

Pro:
  • Efficiente sotto tutti gli aspetti
  • Elegante ed al contempo accattivante
  • Quasi indipendente dal software di gestione
  • Programmabile in ogni istante ed in pochissimi passi
  • 16.8 Milioni di colori da scegliere
Contro:
  • Contenuto confezione povero
  • Nessun disco di installazione software
Voto Globale:
9/10