Lego Batman 3: Gotham e oltre - Recensione, eroi ed anti eroi!

La contaminazione tra i diversi universi degli eroi (e anti eroi) della DC Comics. Si parte!

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC PS4 XONE WII U PS3 XBOX 360 PS VITA 3DS
Buoni Vs cattivi Buoni Vs cattivi

Chi ha mai giocato in tenera età ai giochi Lego? Probabilmente chiunque. Questi hanno saputo tirare fuori l'ingegno e la creatività dei bambini di tutto il mondo e di conseguenza divertirli per innumerevoli ore. Da diversi anni a questa parte, i Lego sono diventati un vero e proprio franchise e hanno letteralmente invaso anche il medium dei videogiochi. Difatti si contano tantissimi titoli a sfondo Lego, usciti per PC e console (da casa e portatili). I risultati di vendita sono stati davvero scintillanti, tanto da spingere il team di sviluppo TT Games e il publisher Warner Bros a sfornare in continuazione nuove rivisitazioni di eroi e saghe cinematografiche, conosciute dal grande pubblico. Quest'oggi ci troviamo a parlare di Lego Batman 3: Gotham e Oltre, terzo episodio della serie Lego ambientato nel mondo dell'uomo pipistrello e non solo! Perché? Il titolo presenta una contaminazione bella e buona, tra alcune serie di eroi davvero conosciuti.

L'universo si espande. L'unione dei buoni contro quella dei cattivi

L'obiettivo della coppia formata da Bruce Wayne, ehm Batman, e il suo fido compagno Robin, è stato sempre quello di combattere i criminali presenti nella città super corrotta di Gotham. Il nemico più temibile è stato da sempre rappresentato dal Joker, personaggio carismatico con una personalità disturbata e a volte ironica (si fa per dire). Questa volta, però, il pericolo non è rappresentato solamente da lui. Infatti, si andranno a contrapporre due maxi schieramenti; i classici buoni e i cattivi.

Lego Batman 3: Gotham e Oltre presenta un roster ricchissimo di centocinquanta personaggi appartenenti alla DC Comics. I supereroi, come ad esempio Batman, Robin, Superman e Lanterna Verde, devono fronteggiare la controparte costituita dagli anti eroi più celebri della scena, tra cui spiccano – come dicevano in apertura – il Joker, Killer Croc e il terrificante Brainiac. Difatti è proprio quest'ultimo ad architettare – con l'aiuto di tutti gli altri cattivoni – l'attacco per la conquista del pianeta Terra. Sarà quindi compito dei nostri beniamini (e di noi con pad alla mano) scacciare i malintenzionati. Gli anelli presenti nei differenti mondi di Lanterna, costituiranno una fonte preziosa per fermare gli oscuri intenti di Brainiac e dei suoi.

Distruggere per poi ricostruire

Lego Batman 3: Gotham e Oltre è un action in terza persona, proprio come i suoi predecessori. La telecamera può essere leggermente spostata, dato che viene bilanciata in automatico. Nel corso dell'avventura, prendiamo i panni dei supereroi e il nostro compito è quello di cooperare per fronteggiare lo schieramento dei cattivi. Cooperare perché ogni eroe possiede diverse tute (che aumentano con il progredire dell'avventura) con annessi altrettanti poteri speciali, utili per avviare un certo processo. La possibilità di cambiare potere con l'ausilio dei due dorsali posteriori è un'ottima idea, anche se – sfortunatamente – va a rallentare notevolmente l'azione di gioco. Questo perché in più frangenti ci è capitato di restare fermi per cambiare – più volte – le varie tute del personaggio per trovare quella adatta a risolvere una certa situazione. In nostro soccorso, ci viene una piccola icona che va a mostrare l'abbigliamento del personaggio per velocizzare – quanto meno – il processo di selezione.

Il gameplay poi è basato sulla pressione continua di un tasto per sbloccare un determinato meccanismo, grazie al quale proseguire. Niente di assolutamente complicato e difficile da fare. L'unica “difficoltà” è costituita dal ricordarsi quale potenziamento utilizzare per distruggere – ad esempio – gli oggetti placcati in oro e quelli, invece, costituiti dall'argento.

Il combat system, invece, ci vede impegnati a spingere solamente un pulsante per attaccare ripetutamente i nemici, prima di fare piazza pulita. Insomma, anche in questo caso, niente di più semplice. Il gioco, oltre a questo, presenta anche dei minigiochi; uno di questi è costituito dalla possibilità di trovare dei codici di accesso criptati, cercando i vari numeri in un labirinto. Lego Batman 3: Gotham e Oltre è quindi un gioco adatto agli appassionati della serie e ovviamente indicato per i bambini che amano il franchise e che non hanno troppe pretese a livello di sfida. Si rivolge poi anche a tutti coloro che vogliono divertirsi, impersonando gli eroi dell'universo DC Comics.

Il grande fascino dei LEGO

Ovviamente la qualità viene premiata. TT Games ha realizzato un ottimo capitolo anche dal punto di vista grafico con delle scene di intermezzo di grande impatto e dai molti dettagli ed effetti presenti sullo schermo, almeno per quanto riguarda la versione PlayStation 4. La caratterizzazione degli eroi trasformati in personaggi Lego è assolutamente soddisfacente e lo stile è creativo e convincente. Su questo lato non c'è assolutamente nulla da rimproverare agli addetti ai lavori. Essi sono stati anche capaci di confezionare un prodotto con un doppiaggio (completamente in italiano) e un comparto sonoro davvero di ottimo livello. Ciò è ulteriormente di rilievo, se pensiamo alle icone DC Comis presenti nella produzione. La longevità poi è in linea con i precedenti capitoli. Infine è da segnalare la presenza di numerosi collezionabili in game.

Il trailer di Lego Batman 3: Gotham e oltre
Marino D'Angelo

Marino D'Angelo

Mi chiamo Marino e sono di Roma. Ovviamente sono un appassionato di videogiochi (sennò che ci sto a fare qui!? ) Mi piace leggere, scrivere e condividere le mie passioni con gli altri. Questa è una delle motivazioni che mi ha spinto a provare a diventare un redattore di questo settore. Più andavo avanti e più mi piaceva. Dopo varie esperienze, ho deciso di avviare il progetto KingdomGame.it, insieme ad altri ragazzi che condividono la mia stessa passione. I miei generi preferiti sono:
- TPS, FPS, Free roaming, Sportivi e strategici.

Commento finale:

Senza apportare chissà quali novità, TT Games è riuscita a realizzare un ottimo titolo che dà la giusta caratura al franchise dei Lego, così come a quella dei maggiori super eroi ed anti eroi della DC Comics. Le scene di intermezzo presenti, raccontano i fatti in maniera semplice e chiara ed esprimono al massimo la qualità delle inquadrature e del doppiaggio. Quest'ultimo è davvero ben fatto e decisamente ispirato. Detto questo, consigliamo l'acquisto del gioco a coloro che hanno adorato i precedenti capitoli a sfondo Lego e lo consigliamo come regalo natalizio per i videogiocatori più piccoli.

Pro:
  • Gli universi DC Comics
  • La magia dei Lego
  • Una grafica incantevole
  • Buona longevità
Contro:
  • Troppo facile
  • La telecamera è un po' scomoda da controllare
  • La selezione delle tute speciali, rallenta notevolmente l'azione di gioco
Voto Globale:
7.5/10