Guida al Cosplay: il Pokémon Articuno

La rubrica "Guida al Cosplay" 2016 prende il via all'insegna dei mostri portatili creati da Game Freak.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
La nostra guida cosplay dedicata ad Articuno! La nostra guida cosplay dedicata ad Articuno!

I Pokémon hanno saputo conquistare fin dalla loro prima uscita nel 1996 i cuori di tutti i videogiocatori del mondo allora possessori di Game Boy; la passione legata a questi mostri portatili è poi cresciuta insieme a tali giocatori che oggi, dopo vent'anni, ancora non hanno abbandonato la propria console portatile targata nintendo e sanno bene che nella vita non esiste scelta più difficile se non quella dello starter all'inizio della propria avventura targata Game Freak.

Dopo avervi spiegato quindi come realizzare un perfetto cosplay da Red, il protagonista dei primi capitoli videoludici, è giunto il momento di realizzare uno dei mostri più amati di sempre. Uno dei tre uccelli leggendari che insieme ai suoi fratelli controllano gli elementi del fuoco, fulmine e giaccio. Stiamo ovviamente parlando di Articuno, l'uccello leggendario di ghiaccio che grazie alla sua eleganza ha sempre conservato un posto in vetta alle classifiche dei Pokèmon più belli di sempre. Ovviamente per realizzare questo cosplay non sarà necessario trasformarsi in un volatile ma la versione che ora la nostra collaboratrice esterna Crystal andrà a mostrarvi sarà una reinterpretazione umana dello stesso. Detto questo le passo la parola e vi auguro buon proseguimento ricordandovi prima che esattamente qui potete trovare tutte le guide cosplay dell'appena trascorso anno 2015.

Questa volta vi spiegherò come ho realizzato il cosplay di Articuno in una mia versione personalizzata ed umanizzata. Non mancherà la ricerca di un risultato che ci soddisfi e nel mentre si cercherà di non spendere troppo.

Guida al Cosplay: il Pokèmon Articuno

Per prima cosa ho scelto il mio Pokémon preferito e ho progettato tramite un disegno un cosplay originale. Confrontando il tutto con le caratteristiche principali, ho voluto lasciare le sue peculiarità: le ali, i cristalli ghiacciati sulla testa, il corpo piumato in quanto uccello e gli occhi rossi. Come seconda cosa ho scelto le stoffe più adatte che secondo me rendevano l' idea del piumaggio, quindi sono andata direttamente al negozio portando l'immagine con me e ho scelto personalmente il colore ed il tipo. In definitiva ecco cosa servirà:

Materiali:

  • Fil di ferro

  • Forbici per la stoffa

  • Piccola lastra di polistirene

  • Stoffe "peluche" bianca e azzurra

  • Body bianco

  • Colla a caldo

  • Colla vinilica

  • Coprispalle

  • Forcina per capelli

  • Scarpe blu/stivali

  • Stoffa leggera blu

  • Parrucca celeste

  • Lenti rosse

Realizzazione

Ho optato per una stoffa morbida chiamata "peluche" per fare le ali e il body, iniziando la lavorazione da quest'ultimo. Ne ho comprato uno appositamente bianco per riprendere la fantasia del Pokèmon e successivamente ho tagliato la stoffa bianca di peluche e l'ho attaccata con la colla per tessuti al body.

Guida al Cosplay: il Pokèmon Articuno

Una volta terminato il corpo, ho provveduto nel realizzare le ali, utilizzando un coprispalle come base su cui attaccare la stoffa. Le ali non le ho immaginate come una cosa rigida ma come parte integrante del corpo quindi come se prendessero il posto delle mie braccia e utilizzando il coprispalle come riferimento, prendendo le dovute misure, ho disegnato le ali. Una volta disegnate, ho ritagliato i contorni e li ho riportati specularmente sul lato opposto sovrapponendo le due parti. In seguito ho ritagliato piuma per piuma mettendo le due stoffe una sopra all'altra, con delle forbici adatte. Per unire i ritagli e attaccarli mi sono servita della colla a caldo e, una volta fatto questo, le ho attaccate al coprispalle stando bene attenta a non lasciare neanche uno spazio libero.

Guida al Cosplay: il Pokèmon Articuno

Fatta la parte principale del costume dovevo ultimare i cristalli di ghiaccio e la coda. Così ho preso del tessuto blu molto leggero per quest'ultima parte. Mi sono servita del polistirene per creare le forme dei cristalli e li ho ricoperti con della stoffa che ho attaccato ad esso con della colla vinilica. Ho infilato una forcina per capelli nel cristallo centrale, così ho potuto fissare la coroncina tra i capelli.

Per la coda di Articuno ho utilizzato una striscia molto lunga della medesima stoffa a cui ho fatto due orli e applicato al loro interno due fil di ferro in modo da poter mantenere la coda alta e curva a mio piacimento.

Guida al Cosplay: il Pokèmon Articuno

Per completare il mio cosplay ho scelto degli stivali del colore delle zampe di Articuno e preso una parrucca che desse l' idea del ghiaccio e riprendesse le sue tonalità, staccando su un celeste più chiaro rispetto alle ali.Per non lasciare nulla al caso ho comprato delle lenti rosse e adottato un make-up femminile ma intonato ai vari colori, che lasciasse pensare a un volto che si stava ghiacciando!

Spero di esservi stata utile nuovamente e che il tutorial possa avervi dato qualche buon suggerimento.

Guida al Cosplay: il Pokèmon Articuno

Un saluto e a presto, Crystal!

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.