PlayStation 4: la Next Gen secondo Sony

Mosse intelligenti e marketing coraggioso per la console del futuro

scritto da
Vota questo articolo
(17 Voti)
PS4
Il cambiamento reale si trova nella filosofia della console Il cambiamento reale si trova nella filosofia della console
Prev
Next »

Ci siamo. La quarta generazione di PlayStation è alle porte e con lei anche l'inevitabile curiosità dei videogiocatori, intenti a scoprire quali novità saprà introdurre. Con questa nuova piattaforma, Sony sembra intenzionata a riprendersi la fetta di mercato che le è appartenuta fino alla generazione controllata completamente da PlayStation 2, proponendo fin da subito contenuti di qualità e in quantità. Per renderlo possibile sono state cambiate completamente le carte in tavola, cominciando dallo sviluppo di un nuovo controller e dallo studio di un hardware di livello, ma dai costi contenuti, evitando così di ripetere gli errori commessi con PlayStation 3 e la sua esagerata customizzazione.
A giudicare dalle informazioni tecniche ufficialmente diffuse, lo studio dietro la nuova PlayStation 4 è stato profondo, capace di abbattere definitivamente le barriere che dividevano le console, dai PC, tendendo ad assomigliare a quest'ultimi in architettura e servizi. Cominciamo ad esplorare cosa si nasconde sotto scocca della nuova console Sony.

COMPARTO TECNICO

Fin dalle prime voci di corridoio, PlayStation 4 è stata 'sponsorizzata' come la console dalla GPU più performante mai realizzata prima. Voci successivamente confermate da vari espondenti del'lindustria e comunicati ufficiali, che hanno svelato alcuni dati sulla nuova Radeon prodotta da AMD, dalla frequenza operativa di 800 Mhz con capacità di erogare ben 1,84 TFLOPS di potenza complessiva.
Questa, trova posto in un singolo chip accanto alla CPU Jaguar x86 - 64 a 8 core, sempre prodotta da AMD, con frequenza operativa che va da 1,6 Ghz a 2,7 Ghz.
Ma la vera regina incontrastata e la RAM unifaca con tecnologia hUMA, che con i suoi 8 Gigabyte di GDDR5, è capace di offrire ben 176 Gigabyte al secondo di banda passante per i dati. Chiudono il cerchio l' Hard Disk da 500 GB, sostituibile dagli utenti con i comuni dischi disponibili sul mercato, un lettore Blue-Ray 6x / DVD 8x, 2 porte USB 3.0, una'uscita HDMI, una porta audio digitale, una porta AUX per la PlayStation Camera, una porta Ethernet, un modulo Wi-fi 802.11 compatibile con gli standard b/g/n e un modulo Bluetooth 2.1 (EDR). Il tutto si traduce in un consumo energetico massimo di 250 Watt, con basse temperature di esecuzione controllate da una ventola di 85 millimetri con rotazione variabile, il tutto racchiuso in un box delle dimensioni di 275 millimetri di profondità, 53 millimetri di altezza e 305 millimetri di larghezza.
Tutto ciò sarà gestito e controllato dal sistema operativo della nuova PlayStation 4, chiamato Orbis OS e sviluppato sul codice di FreeBSD.

Prev
Next »