I migliori 10 MMO Free to Play

State cercando un gioco online gratuito ma non sapete cosa provare? Forse questo nostro articolo potrebbe aiutarvi!

scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
PC PS3 XBOX 360 PS VITA
Titoli per tutti i gusti! Titoli per tutti i gusti!

Il mondo degli MMO Free to Play è molto vasto, ce ne sono a migliaia e spuntano letteralmente come funghi. Ne muoiono e ne nascono di nuovi quasi ogni mese, quindi rimanere sempre aggiornati è quasi un’impresa. Se siete interessati a questo mondo e cercate qualche nuovo titolo, oppure siete stanchi e state cercando qualcosa di nuovo, questo nostro speciale potrebbe aiutarvi. Infatti grazie agli amici di giochi-mmo.it, abbiamo scritto una lista dei 10 giochi online gratuiti che più ci hanno colpiti e che speriamo vi possano interessare.

Digimon Masters Online (2011)

Secondo MMO dedicato al mondo dei mostri digitali sviluppato da Digitalic. Le differenze con il suo predecessore sono molte, a partire dalla grafica e dal fatto che questa volta il gioco è completamente in 3D. Il metodo per catturare nuovi Digimon è cambiato, difatti se nel vecchio gioco si doveva avere un oggetto, qui basta un po’ di fortuna e pazienza. Infatti bisogna attendere che un Digimon lasci cadere il suo “Mercenary Egg” e schiuderlo grazie ai dati corrispondenti. Ed è proprio qui che arriva la parte difficile, perché più dati si inseriscono e più è facile che l’uovo si rompi. Bastano però 3 inserimenti per ottenere il mostro desiderato, ovviamente aggiungendone di più diventerà più forte, ma il rischio di perdere l’uovo aumenta sempre di più. Ci sono però degli oggetti che ne impediscono la rottura, anche se risultano essere a pagamento e non sono facili da trovare nel corso dell'avventura. 

Inizialmente, potrete scegliere tra quattro Digimon; Agumon (con la mega ShineGreymon), Gaomon, Lalamon e Falcomon. I combattimenti si svolgono come molti normali MMORPG. Ad esempio cliccando sul nemico il vostro partner lo attaccherà. Aumentando di livello il mostro digitale ottiene nuove skill che potrete migliorare spendendo alcuni punti. La digievoluzione, invece, diversamente dal precedente MMO, è momentanea ed utilizza gli SP del personaggio umano.

Sito ufficiale

Dragons Prophet (2013)

Titolo dello studio Runewaker Entertainment uscito nel 2013 in America e in Europa. E’ un action GDR che ha catturato quasi subito l’attenzione per una particolarità, ossia quella di poter catturare dei draghi. Funzione che sorprendentemente non solo è gratuita, ma potete sfruttarla a poco tempo dall'inizio.. Il vostro compagno inoltre ha effetti anche sulle skill, quindi non fa solo da “animaletto da compagnia”. Ovviamente potete utilizzarlo anche per muovervi più velocemente e se avete a disposizione un drago alato, potete anche volare. Le classi disponibili sono abbastanza classiche, la classe guerriera viene chiamata Guardian, quella mago Sorcerer, l’arciere Ranger e c’è anche il guaritore che si chiama Oracle. Il PvP è presente in una sorta di end-game chiamato “Frontier System”, una mappa dove i giocatori devono controllare delle zone combattendo tra di loro.

Sito ufficiale

Firefall (2013)

Si tratta di uno sparatutto in terza persona online che offre un open world ed una grafica molto piacevole. Red 5 Studios ha creato un MMO di ottima qualità. Il titolo offre ben 5 classi con equipaggiamenti ed abilità uniche, che potete ovviamente potenziare e modificare durante l’avventura. Ma il giocatore può anche creare armi e equipaggiamenti vari, in questo modo il vostro personaggio sarà davvero unico. Unico come il gameplay, perché nel gioco non sono presenti le normali quest, bensì solo eventi dinamici. Questo potrebbe essere anche uno svantaggio, visto che i giocatori potrebbero rimanere confusi.

Sito ufficiale

Tera Rising (2012)

MMO di Bluehole Studio che colpisce tra le altre cose per la sua grafica davvero molto curata e dettagliata. Nonostante ci sia un "feel" molto classico il combattimento è invece basato sull'azione. Ci sono ben 7 razze e 8 classi, tutte selezionabili dall'inizio senza dover pagare nulla. Non mancano le quest, che funzioneranno come molti altri titoli del genere. Oltre al mondo open-world sono presenti anche alcuni dungeon che potete affrontare insieme ad altri giocatori. Tra le varie modalità di PvP classiche è anche presente il PK, ovvero la possibilità di poter attaccare altri giocatori e diventare un "outlaw".

Sito ufficiale

Star Wars: The Old Republic (2011)

Titolo dedicato al famoso universo di Star Wars, il giocatore deve scegliere una delle due fazioni prima di creare il suo personaggio. Come potete immaginare, potete scegliere tra la Repubblica Galattica e l'Impero Sith. Questa decisione influirà sulla trama e sugli eventi del gioco, incontrando anche NPC differenti. Sviluppato da BioWare, è presente anche un sistema di scelte simile a quello della serie Mass Effect, ogni risposta porta il vostro personaggio più vicino al lato oscuro o al lato chiaro, l'allineamento influisce anche sull'equipaggiamento. Il sistema di battaglia è quello che troverete in molti altri MMO, non è basato sull'azione, vi basta cliccare due volte sul nemico per dare inizio allo scontro. A livello 10 inoltre potete scegliere una classe avanzata, che offre nuove e più potenti abilità.

Sito ufficiale

Dungeons & Dragons: Neverwinter (2013)

Secondo MMO dedicato al mondo di Dungeons & Dragons, questa volta però il sistema di combattimento è d'azione. Il titolo non offre solo un gran numero di razze e di classi, ma anche un'altra interessante funzione chiamata "Foundry". Grazie alla suddetta i giocatori possono creare nuove avventure basandosi sull'immaginazione, per poi postare il tutto in una bacheca specifica che è presente nel gioco o premendo il tasto L. Anche in questo titolo come in molti altri, sono presenti sia zone aperte a tutti i giocatori che dungeons che potete esplorare sia da soli che in compagnia di altri giocatori creando un party.

Sito ufficiale

Need for Speed World (2010)

Se amate il mondo delle corse automobilistiche, allora l’MMO dedicato alla serie Need for Speed potrebbe fare al caso vostro. Il giocatore è immerso in un open world pieno non solo di corse, ma gli eventi fanno in modo di incentivare l’esplorazione. Non mancano altri elementi della serie, come la personalizzazione del veicolo. Inoltre sono presenti anche le abilità, quelle passive le dovete trovare o acquistare e poi equipaggiare, anche quelle attive sono simili, anche se hanno un numero limitato di possibilità. Il pilota aumenta anche di livello, questo è necessario per sbloccare nuove abilità e oggetti per migliorare il proprio veicolo. In ogni corsa potete decidere se gareggiare contro altri giocatori oppure contro il computer.

Sito ufficiale

Path of Exile (2013)

Il titolo di Grinding Gear Games offre una visuale dall'alto ed un sistema di potenziamento del personaggio che ricorda vagamente quello presente in Final Fantasy X. Ci sono tre categorie principali; la forza, la magia e la velocità. Ogni classe si specializza in una di queste e sono presenti anche degli ibridi. Ma aumentando di livello è il giocatore a scegliere “la strada da seguire”, visto che l’albero delle abilità (tutte passive) si divide e sarete voi a decidere quali ottenere. Ogni classe parte in un punto specifico della griglia. Le abilità attive, invece, le dovrete equipaggiare, perché sono delle pietre da inserire negli slot delle armi e dei vestiti. Anche queste si dividono in tre tipologie che seguono le categorie forza, magia e velocità e utilizzandole potete aumentarne il livello. Una delle particolarità del gioco è che non ci sono soldi virtuali, ma alcuni oggetti vengono utilizzati come “merce di scambio”.

Sito ufficiale

Phantasy Star Online 2 (2012 – 2014)

Si, lo sappiamo, Phantasy Star Online 2 purtroppo non è ancora disponibile per l’occidente, ma ci sono diversi modi per poterlo giocare. Infatti non solo è presente una patch per tradurre in inglese la versione giapponese dell’MMO, ma a breve verrà rilasciato anche in lingua inglese tramite la versione SEA (Southest Asia). Per il primo metodo vi basta fare una ricerca per trovare tutto il necessario, ma per il secondo metodo dovete utilizzare dei programmi per scavalcare il blocco IP, visto che purtroppo la versione SEA bloccherà le connessioni da altre nazioni. Anche in questo caso fate qualche ricerca.

Phantasy Star Online 2 è un action game sequel dell’MMO, uscito sia per PC che per Dreamcast. Come i fan della serie già sanno, inizialmente ci sono tre razze disponibili, gli umani, i CAST e i Newman (hanno poi aggiunto anche i Deuman). Anche le classi sono tre, ovvero Hunter, Ranger e Force (in seguito è stata anche aggiunta la classe Braver). Diversamente da alcuni titoli della serie, per attaccare non si devono premere i tasti a tempo. Inoltre ritorneranno i MAG, elementi tipici della serie. Questi si evolvono e migliorano mangiando oggetti e sono necessari per migliorare le capacità del personaggio, visto che influiscono sulle sue statistiche, ma anche perché lo supportano in battaglia. Il titolo non offre nessun PvP, il giocatore accetta diverse missioni e può completarle sia da solo che in compagnia di altri utenti. Ci sono anche delle quest secondarie che vi vengono date da altri personaggi non giocanti. Aumentando di livello il personaggio ottiene dei punti che dovete utilizzare per imparare nuove abilità dal vostro skill tree, queste sono sia passive che attive.

P.S: Queste informazioni le abbiamo ottenute partecipando alla Closed Beta della versione SEA del gioco.

Sito ufficiale (SEA) - Sito ufficiale (Giapponese)

The Mighty Quest for Epic Loot (2014)

MMO di Ubisoft che si trova in fase open beta da qualche tempo. Già dal suo annuncio la compagnia aveva puntato molto sull'aspetto comico che i personaggi giocabili sono in grado di offrire. Ma questa non è l’unica cosa che rende il titolo un’esperienza da provare, perché il giocatore deve costruire e difendere il suo castello mentre deve invadere quello di altri giocatori ed ottenere così risorse ed equipaggiamenti. La creazione del proprio covo è ben fatta e molto curata, potete posizionare mostri e trappole dove più vi piace per rendere ardua l’esplorazione agli eventuali ladri. Al momento le classi disponibili sono quattro; il Mago, il Guerriero, l’Arciere ed il Fuggitivo. L'ultimo citato è a pagamento. Oltre al personaggio anche il castello aumenta di livello, sbloccando nuovi potenziamenti. Inoltre anche le diverse funzioni (come il negozio di oggetti e di equipaggiamenti) si potenziano, sbloccando nuove cose da acquistare. La stessa cosa vale per i mostri e le trappole che inserite nel castello.

Il giocatore dispone di una schermata dove seleziona il castello che vuole attaccare (alcuni sono di altri giocatori, mentre altri sono creati da Ubisoft). Per vedere i dati di ogni singolo castello, basterà cliccarci sopra.

Sito ufficiale

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.