Le news della settimana - tra Tetris e Just Dance 2015

Le notizie più importanti della settimana, tra Tetris in pensione e il boom di acquisti di Just Dance 2015.

scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Le notizie più salienti della settimana! Le notizie più salienti della settimana!

Benvenuti in questo primo appuntamento dell'anno con le news della settimana! L'articolo in cui andiamo a riassumere le notizie più importanti della settimana, anche se tra le varie feste non ci sono state molte novità, andremo comunque qui di seguito ad elencarvele.

Per coloro che hanno già acquistato Halo: The Master Chief Collection, è finalmente disponibile la beta multiplayer di Halo 5: Guardians. Inoltre 343 Industries ha fornito anche alcuni dettagli relativi alle future versioni acquistabili del nuovo capitolo.
 - Per ulteriori dettagli ecco il link alla notizia.

Tramite l'account Twitter di Nintendo UK sembra essere arrivata la conferma del ritiro dal mercato di Tetris, storico gioco rompicapo nato su console Game Boy.
 - Per ulteriori dettagli ecco il link alla notizia.

Herebrained Schemes ha rilasciato alcuni dettagli riguardanti l'ambientazione del nuovo titolo della serie Shadowrun, il quale si svolgerà dunque in Giappone nella città di Hong Kong.
 - Per ulteriori dettagli ecco il link alla notizia.

Secondo una classifica stilata da Aevsi e Gfk, Just Dance 2015 è stato il videogioco più venduto nella prima settimana del mese di Dicembre appena concluso.
 - Per ulteriori dettagli ecco il link alla notizia.

 

Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.