Guida al cosplay Low Cost: C18 - Dragonball Z

Ragazze, è arrivato il vostro turno di realizzare un cosplay di qualità senza spendere troppo!

scritto da
Vota questo articolo
(7 Voti)
Un personaggio unico nel suo genere Un personaggio unico nel suo genere

Ciao ragazzi! Bentornati nella nostra rubrica mensile sul come realizzare dei cosplay in maniera semplice e poco costosa. Oggi, dopo aver affrontato due personaggi maschili: Red e Rufy, ve ne proponiamo finalmente uno femminile, ma non uno a caso, bensì uno di quei personaggi che hanno carattere da vendere ed una forza sovraumana. Ragazze state pronte a mettervi nei panni di C18! Come sempre le fiere e gli eventi riguardo questo fantastico mondo non mancano mai e dopo aver partecipato all'ennesima edizione di Cartoomics, noi della redazione ci stiamo preparando per essere presenti anche a Gardaland in Cosplay che si terrà il prossimo 19 aprile nel parco di divertimenti più grande e famoso d'Italia.

Materiali

Guida al cosplay Low Cost: C-18 - Speciale

I vestiti di C18 sono molto semplici e reperibili, quindi vediamo nel dettaglio ciò di cui avrete bisogno:

  • Maglietta a maniche lunghe, bianca a righe nere
  • Canottiera nera con scollo tondo
  • Gonna di jeans a vita alta
  • Giacca di jeans smanicata (o comunque vecchia, alla quale poter togliere le maniche)
  • Leggins neri
  • Stivali marroni
  • Cintura marrone chiaro con fibbia dorata
  • Stoffa rossa (circa 20x20cm)
  • Stoffa bianca (ne basta un pezzo davvero piccolo)
  • Colla per stoffa o colla vinilica diluita
  • Forbici
  • Matita/gessetto
  • Cotone idrofilo
  • Calze o pezzi di stoffa avanzati
  • Lacca, pettine e parrucca

Ora che avete tutto il necessario, possiamo procedere!

Preparazione

Come sempre partiamo dall'alto occupandoci della parte superiore del cosplay, potreste benissimo indossare la canottiera sopra la maglietta a righe, ma nel caso voleste evitare l'effetto "fagotto", vi consiglio di tagliare le maniche della maglia bianca e nera e cucirle alla canottiera (vi verrà più comodo farlo rivoltando la maglietta per poi rigirarla una volta finito in modo da lasciare la cucitura all'interno).

Per quanto riguarda la giacca di jeans, tagliatele le maniche e sfilacciate gli orli in cui vi era la cucitura per dare l'effetto trasandato ricordandovi che sul retro della giacca C18 ha il simbolo del Fiocco Rosso. Vi sarà utile reperire un'immagine della malvagia corporazione tramite il web, renderla di dimensioni congrue, stamparla e successivamente posizionarla direttamente sulla giacca per vedere la dimensione e la posizione in cui mettere il logo e anche per segnarne i contorni sulla stoffa rossa con più facilità. Una volta segnati potrete tranquillamente ritagliare la base del vostro simbolo. Successivamente, dall'immagine che avrete stampato, potrete ritagliare le due R e posizionarle sulla stoffa bianca disegnandone il contorno, infine le ritaglierete e le incollerete alla parte rossa che attaccherete a sua volta alla giacca. Il grosso è fatto.

Guida al cosplay Low Cost: C-18 - Speciale

Nel caso in cui non doveste trovare una gonna di jeans adatta, in alcuni episodi C18 indossa un outfit praticamente identico sostituendo la gonna con dei semplici jeans, quindi in alternativa potrete presentare quella versione.

Piccoli dettagli e spavalderia

Il resto è tutto abbastanza semplice e reperibile. Per curare maggiormente i dettagli potreste imbottire la parte superiore degli stivali, riempiendo di cotone idrofilo delle calze o della stoffa e infilandola negli stivali una volta indossati. Nel caso non aveste la fortuna di avere dei luminosi capelli biondi, necessiterete di una parrucca; ma grazie ad Akira Toriyama, C18 possiede dei capelli corti, e per questo non vi obbligherà a spendere cifre eccessive. Sistemate dunque la riga a sinistra della testa, fermate i capelli sul lato destro usando della lacca e aiutandovi con un pettine per creare volume sul ciuffo.

Guida al cosplay Low Cost: C-18 - Speciale

Ricordate infine, se vi è possibile, di indossare un paio di piccoli orecchini a cerchio in modo da rendere quasi perfetto il vostro cosplay. “Quasi”, perché come sempre, ciò che renderà perfetto il personaggio, sarà la vostra interpretazione. Armatevi di fascino e di coraggio, e sentitevi C18!

Se voleste dei consigli, dei suggerimenti, se doveste avere delle richieste per qualche personaggio in particolare o per una semplice chiacchierata sul cosplay, non esitate a scrivermi qui o sulla pagina facebook di Kingdomgame! Mi farebbe molto piacere! Vi saluto, alla prossima fiera e al prossimo articolo!

A cura di Manuela Argentiero

Noi come sempre ringraziamo Manuela per questa fantastica rubrica che ha già raggiunto il terzo "episodio" e continua a crescere. Vi rinnoviamo l'invito a passare sulla nostra pagina facebook, di cui trovate il link qualche riga più sopra, dove potete trovare tutte le foto da noi scattate ai vari eventi inerenti al mondo del cosplay, dei fumetti e non solo. Inoltre vi ricordiamo che a vostra disposizione c'è anche il nostro forum con la sezione apposita in attesa dei vostri cosplay dove poter scambiarsi opinioni, consigli e tanto altro ancora.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.