Playstation Italian League - Gli eSport alla portata di tutti

La piattaforma di Sony pensata per i giocatori online, competitivi e non.

scritto da
Vota questo articolo
(6 Voti)
PS4

I videogiochi sono passione, sono avventura, sono emozioni… ma sono anche competizione. Se per molti videogiocare è vivere un’esperienza in solitaria a caccia di mostri o al salvataggio di una principessa, per tanti altri è confrontarsi con un avversario.

Con la nascita dei MOBA, in particolare di Dota e League of Legends, lo sport elettronico è diventato un fenomeno di massa. Conosciuto, vissuto e visto. Che lo si guardi in streaming su una delle piattaforme dedicate, o che si prenda il volo e lo si vada a vivere di persona. Oppure, perché no, che lo si viva da “videogiocatore professionista”, da pro gamer.

Cento trentaquattro milioni gli spettori degli sport elettronici, ma ancora più enormi sono le cifre da capogiro dei montepremi dei tornei stessi. Milioni di dollari che vengono incassati dai team e dai pro gamer. Insomma, un mercato grande, attuale e moderno.

Sony non poteva che cogliere la palla al balzo e buttarsi a capofitto nel mondo degli sport elettronici.

 Un sito, un evento

Playstation Italian League non è nulla di troppo complesso, non è un enorme torneo organizzato in qualche arena piena di luci e di pubblico. Al contrario è di realizzazione semplice e alla portata di tutti.

La piattaforma dedicata all’eSport di Sony è un semplice sito web - raggiungibile all’indirizzo playstationleague.com -, niente applicazioni o piattaforme dedicate di alcun tipo. Un sito quindi al quale possiamo accedere da dove vogliamo, dalla nostra piattaforma preferita, connettersi con il proprio account PSN e scegliere a quale torneo iscriversi.

ps italian league ps4

Playstation Italian League sarà disponibile già da questa notte, un secondo dopo le ventiquattro. Potremo trovare i primi giochi in cui poter competere, Fifa 15 e Battlefield Hardline nella categoria dei campionati a premi. The Last of Us Remastered e Driveclub fanno invece parte dell’area “For Fun”, per il semplice gusto di giocare con altri giocatori.

A prescindere da questo, per invogliare anche i meno competitivi, Sony estrarrà ogni tre mesi dei fortunati vincitori di diversi premi in palio, tra cui una delle Playstation 4 dedicate al ventesimo anniversario della prima console della casa giapponese.   

 L'integrazione con i titoli PS4

L’idea di ampliare ancora di più gli sport elettronici la troviamo sicuramente lodevole, è un modo per rendere davvero alla portata di tutti i tornei. Evitando spostamenti o lunghe attese per le iscrizioni. La piattaforma permette di farlo in pochi click, comodamente da casa nostra. Bisognerà però testare con mano il sistema, quanto sia funzionale, senza contare l’onesta della community.

Inoltre il supporto continuo di Sony e delle software house sarà determinante per il ciclo vitale di Playstation Italian League. Ciò che ci ha stupito e che abbiamo apprezzato, è l’estrema volontà di Milestone nel voler abbracciare e supportare il progetto inserendo una modalità dedicata nel loro prossimo titolo: MotoGP 2015.

Non resta quindi che attendere la mezzanotte per tuffarci negli sport elettronici di Sony. 

Riccardo Rossi

Videogiocatore fin dall’infanzia, ancora innamorato di Final Fantasy X e dei Giochi di Ruolo a turni. Affascinato dagli emotional game in grado di trasmettere sensazioni al giocatore. Da amante dei Free Roaming e del post apocalittico lo si può ancora trovare disperso nella Zona Contaminata della Capitale intento a portare a termine l’ennesima partita a Fallout 3. Felice di chi porta innovazioni e nuove esperienze ludiche nel settore. La passione per i videogiochi ha incontrato quella della scrittura, da anni si diletta come redattore. L’esperienza con KingdomGame.it l’ha portato ad accamparsi fuori dagli uffici milanesi di distributori e publisher pronto per partecipare agli eventi stampa, dove è possibile trovarlo regolarmente pad e microfono alla mano.