Gears of War Remaster esiste, lo vedremo all'E3 2015

Cosa ci dobbiamo aspettare dalla conferenza Microsoft di quest'anno? Marcus e i suoi ritorneranno ufficialmente?

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
XONE
Il ritorno dei prodi C.O.G? Il ritorno dei prodi C.O.G?

Ok, ci stiamo prendendo gusto, dopo Fallout 4 è il turno di Gears of War. Non è colpa nostra, l'E3 si avvicina!

Ammettiamolo: noi gamers siamo un "popolo" strano. Molto spesso tendiamo a generare un affetto quasi morboso verso i nostri brand più cari, spendendo centinaia di euro per le Limited o le Collectors Edition e soprattutto non accettando la parola fine al termine di una saga. Non si contano davvero più i titoli che mossi dagli incitamenti dei fan… e dal dolce odore del denaro, hanno continuato la propria storia non senza qualche pecca oppure riproponendoci lo stesso gioco che tanto avevamo amato nel passato in una forma rimasterizzata e con un una grafica più accattivante.

Gears of War è senza dubbio uno di questi. I fan chiedono a gran voce il ritorno di Marcus Fenix e dei suoi dopo la fine posta dal terzo capitolo della serie e a nulla è servito lo spin-off di Judgment che ha invece agitato ancora più le acque inserendo numerosi nuovi elementi non apprezzati da tutti.

Gears of War: rispolverati i Lancer in occasione della E3 2015

Proprio l'anno scorso, in questo stesso periodo, io e Roberto Antoniello avevamo creato uno speciale interamente dedicato ai mastodontici soldati del C.O.G. desiderosi che almeno una delle varie convection dell'E3 confermasse qualche novità dopo che la rete si era riempita di immagini riguardanti possibili bundle Xbox One contenenti tutta la serie Gears rimasterizzata e immagini e rumors, alcuni anche confermati, riguardo lo sviluppo di un seguito della saga.

Ebbene l'anno scorso siamo rimasti delusi, ma quest'anno ci vogliamo credere ancora. Un po' come successo per Fallout 4, anche i rumors e le indiscrezioni riguardanti i nuovi Gears si sono ripetuti e anche quest'anno ci ritroviamo a incrociare le dita nell'attesa che Microsoft ci dia le conferme che tanto aspettiamo.

La differenza sta che quest'anno le cose sembrano decisamente più serie: immagini rubate sul set del motion capture di questo apparente nuovo Gears, una beta segretissima rilasciata solo a pochi utenti su Xbox One e altro ancora. Per chi non lo sapesse il 24 aprile scorso è stata rilasciata una beta di Gears of War, il primo, su Xbox One presentando le principali modalità di gioco online che avevano fatto il successo di questa saga. Alcuni di questi utenti ne hanno subito approfittato registrando il loro gameplay e pubblicandolo in rete venendo meno quindi ai termini di uso del prodotto fornito. Microsoft ha prontamente punito i trasgressori in modo alquanto drastico rimuovendo permanentemente gli account colpevoli da Xbox Live e bloccando momentaneamente l'intera Xbox One stessa, divenuta quindi nulla più che un ingombrante soprammobile.

Gears of War: Rispolverati i Lancer in occasione della E3 2015

Forti dall'esperienza di Halo: The Master Chief Collection ci chiediamo se questa beta e questa segretezza non sia semplicemente un espediente per far salire ancora di più l'attesa nei fan della saga per poi esplodere con un mega annuncio riguardante il ritorno della trilogia con una grafica migliorata e l'annuncio anche di un nuovo gioco. L'Unreal Engine 4 è ancora giovane ma ha già dimostrato di avere enormi possibilità, se il ritorno della trilogia accadesse proprio su questo motore grafico anziché su una semplice remastered il risultato sarebbe a dir poco grandioso.

Detto questo vi saluto e vi do appuntamento a dopo le conferenze E3 speranzoso di avere tra le mani conferme ufficiali e annunci di cui discutere.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.