Guida al cosplay Low Cost: Jin Kazama da Tekken

Una semplice guida per i neofiti del cosplay su come realizzare il proprio costume di Jin Kazama.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Il più volte vincitore del torneo "Pugno di Ferro" Il più volte vincitore del torneo "Pugno di Ferro"

Bentornati a tutti, il mese scorso ci siamo lanciati in una nuova avventura grazie all'aiuto di una nuova collaboratrice, che ritroveremo il mese prossimo; vi abbiamo aiutato a realizzare la vostra personale copia di Katarina di League of Legends, ma oggi Manuela ci riporta sulla via del risparmio grazie alla ormai nota rubrica: Guida al Cosplay Low Cost. Non voglio rubare tempo prezioso né a voi né alla nostra collaboratrice, quindi lascio subito a lei la parola, buon cosplay!

Ciao a tutti ragazzi. Ultimamente ci siamo occupati di personaggi femminili, ma oggi torno con un personaggio che di femminile non ha davvero nulla. Vi aiuterò a mettervi nei panni di Jin Kazama, uno dei combattenti principali della saga intramontabile di Tekken!

Prima però di immergerci nella guida voglio ricordarvi, qualora ve le foste perse tutti i nostri tutorial realizzati fino ad ora:

 

Ciò di cui avrete bisogno:

- Jeans non aderenti neri o grigio scuro
- Stoffa rossa
- Nastro dorato
- Stoffa di jeans
- Colori per tessuti (giallo e rosso)
- Spugna
- Materassina rossa (come quella dei tappetini per lo yoga, abbastanza sottile)
- Borchie grandi circolari (potrete realizzarle con del das o con il vecchio metodo di art attak: palline di giornale, carta igienica, colla vinilica e colore)
- Guanti neri senza dita + polsini lunghi (che vadano dal polso all'avambraccio)
- Calzini neri
- Elastico nero
- Tempere/aquacolor/eyeliner, qualsiasi cosa abbiate di nero per scrivervi sul corpo
- Colla per stoffa
- Colla a caldo/super attak
extra:
- Abbonamento no limit alla palestra del vostro paese; ma non serve avere una massa infinita di muscoli se non si è in possesso di un cosplay, quindi iniziamo subito con la realizzazione!

Pugni elettrici...

Partiamo dai parabraccia che possono sembrare complicati, ma vi basterà dividerli in diverse parti. Prendendone uno singolarmente, vediamo che le parti principali sono: le due ai lati dell'avambraccio, quella centrale, quella circolare, la parte sulla mano e il piccolo ovale per il pollice.
Innanzitutto stampate un'immagine chiara e grande di ciò che riprodurrete (ritagliatela nei pezzi detti sopra), misurate il vostro avambraccio e riportate la lunghezza sulla materassina. A questo punto potrete disegnare con la matita le varie sezioni o tracciare direttamente il contorno dell'immagine ritagliata, fate il lavoro per entrambe le braccia e ritagliate la materassina.

Guida al cosplay Low Cost: Jin Kazama da Tekken

Una volta in possesso di tutte le parti, munitevi di colla e incollate tra di esse le parti dell'avambraccio, quella sulla mano, la incollerete alla parte superiore dei vostri guanti neri. Una volta che i pezzi si saranno fissati, misurate la circonferenza del vostro avambraccio e quella del vostro polso, calcolate la metà e tagliate due pezzi di elastico di quella misura; l'elastico andrà attaccato alle estremità del vostro paracolpi per far si che possiate infilarlo sul braccio. Non dimenticate di incollare le borchie alla parte superiore del guanto che avete creato e di fare anche la protezione per il pollice!

Nel caso il colore non fosse perfetto nessuno vi vieta di fare rifiniture con gli acrilici (ricordate di concludere con uno strato di colla vinilica diluita per rendere tutto più lucido, passaggio valido anche se non aveste colorato la materassina, darebbe comunque quel finish più adeguato) Bene ragazzi, il grosso è fatto!

...e calci infuocati

Tagliate i calzini neri sia in punta che sul tallone e con ciò che vi resta del vostro tappetino da yoga ritagliate le protezioni per i piedi, non è necessario dividerli in parti, potrete fare le rifiniture con un semplice pennarello nero. Infine fate con l'elastico, lo stesso lavoro di prima, per potere infilare la protezione sui piedi.

Adesso diamo uno sguardo ai pantaloni, Jin ha questa fiamma che percorre tutta la circonferenza della sua gamba destra, quindi stendete i jeans su una superficie e misurate la larghezza di una gamba da parte a parte e calcolatene il doppio, quella sarà la larghezza totale della stoffa di cui avrete bisogno.
Calcolate in generale sempre qualche centimetro in più (è sempre più facile ridurre piuttosto che allargare) anche in altezza perché prima di ritagliare il tutto farete passare il nastro dorato lungo il bordo della fiamma.
Con del colore giallo per stoffa ed una spugna tamponate la parte inferiore del vostro fuoco e sfumate il colore verso l'alto passando per l'arancione ed arrivando poi al colore originale della stoffa.
Solo dopo aver finito questi procedimenti ed aver aspettato che il tutto asciughi potrete ritagliarlo ed incollarlo sui pantaloni.

Guida al Cosplay Low Cost: Jin Kazama da Tekken

Il vostro cosplay è quasi alla fine, per realizzare la cintura dovrete tagliare una lunga striscia di stoffa di jeans (potrete prendere come riferimento anche una vostra cintura) ed incollare ai bordi il nastro dorato in modo che faccia anche da orlo incollandolo sia sulla parte interna che quella esterna.

L'ultimo tocco è il tatuaggio, è molto semplice come potrete vedere dall'immagine, vi consiglio di farvi aiutare in modo che voi possiate tenere il braccio dritto e che il disegno non venga storto, realizzate prima il contorno con una matita per occhi e infine riempite con il colore.

Consiglio extra: per far sì che tenga per tutta la giornata utilizzate un cerotto spray che trovate tranquillamente in farmacia, è trasparente e fissa il vostro tatuaggio. Se siete fortunati inoltre potrete trovare il tatuaggio già pronto da utilizzare con l'acqua in una bancarella alla vostra fiera.

Il tutorial è concluso, indossate il cosplay e andate a combattere! Come sempre spero di essere stata utile e scrivetemi nel caso doveste avere bisogno, sono sempre disponibile per richieste e domande!
Buon divertimento e alla prossima fiera!

Manuela

Abbiamo raggiunto la fine anche di questa guida, spero che vi sia piaciuta. Torneremo a parlarvi di cosplay molto presto, fidatevi; perciò vi consiglio di mettere un bel mi piace alla nostra pagina facebook per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità. Come sempre se siete interessati ad avere un tutorial di un personaggio specifico lasciate un commento ed esaudiremo il vostro desiderio.
Per tutti i fan della saga di picchiaduro trattata in questo speciale vi informo che sul sito trovate tutte le news inerenti al nuovissimo Tekken 7, al momento esclusiva mondiale giapponese.

Matteo Bruno

Appassionato di videogames, di manga, film e libri fantasy. Sempre pronto a dire la sua e a cercare tutte le novità riguardo agli argomenti a lui cari.