Lucca Comics & Games 2015 è quasi alle porte

Settembre è ormai cominciato e la nuova edizione del Lucca Comics & Games si avvicina sempre più.

scritto da
Vota questo articolo
(7 Voti)
Tutti a Lucca! Tutti a Lucca!

L’estate è ormai finita, ognuno riprende le proprie attività, chi per studio e chi per lavoro. La fine dell’estate però, per gli appassionati del settore videoludico e del mondo cosplay, significa anche nuovi eventi e manifestazioni a tema. Tra queste ovviamente non può mancare di certo Lucca Comics & Games, la più grande manifestazione italiana dedicata ai fumetti, film, giochi da tavolo, videogiochi e tutto ciò che riguarda il mondo fantasy e fantascientifico. Per chi non conoscesse l’evento in questione, Lucca Comics & Games si svolge una volta all’anno tra la fine di Ottobre e l’inizio di Novembre nel centro storico all’interno della città di Lucca, in Toscana.

I due famosi droidi affianco a un x-wing

Difatti una delle caratteristiche che rendono la fiera di Lucca, la più importante e adorata dagli appassionati, è il fatto che l’evento si allarghi a tutta la città, avendo stand non racchiusi in un solo luogo specifico ma sparsi e ben distanziati rendendo cosi possibile ai visitatori e ai cosplayers di muoversi per la città restando comunque all’interno dell’evento . Dunque Lucca Comics & Games, rispetto alle altre manifestazioni del settore, non si limita solo agli stand espositivi, ma a coprire Lucca per quattro giorni sotto un velo pieno di fantasia e voglia di viaggiare fuori dalla realtà, attraversando tutta una serie di mondi fantastici.

Biglietti limitati

L’edizione di quest’anno si svolgerà dal 29 ottobre al primo di novembre, con una piccola particolarità rispetto alle volte precedenti. La società che si occupa dell’organizzazione dell’evento ha deciso di limitare la vendita dei biglietti per l’accesso agli stand, con lo scopo di non sovraffollare la città. Di conseguenza, saranno disponibili “solo” ottantamila biglietti al giorno per tutti e quattro i giorni.

Dunque, se siete interessati a partecipare all’evento affrettatevi a raggiungere il sito web per preordinare i vostri biglietti! Nonostante ciò, Anche se questa può sembrare una buona mossa per risolvere il problema, pensiamo che possa arginarlo solo parzialmente. Considerato il fatto che in ogni caso vi sono anche persone esterne al settore che potrebbero capitare lì per coincidenza o appassionati che raggiungono il luogo anche solo per il piacere di passare un po’ di tempo in quell’ambiente senza il bisogno di visitare alcuno stand.

Nuovi padiglioni, ampliamenti e non solo!

Oltre a ciò quest’anno saranno aggiunti  ulteriori spazi fieristici e alcune attività ad accesso gratuito lungo le mura della città, ciò nonostante si avrà la possibilità di visitare zone già conosciute come Lucca Junior o Japan Town. Per chi non lo sapesse Lucca Junior rappresenta tutto quello che riguarda l’intrattenimento dei più piccoli, con l’organizazzione di laboratori, mostre, spettacoli e molto altro ancora con cui sarà possibile passare quattro giorni viaggiando con la fantasia. Japan Town, come si può intuire già dal nome, non è altro che una zona dedicata alle action figure, abiti per cosplay e tutto quello che riguarda il Giappone, ma non solo.

 Intrattenimento pomeridiano nella zona palco

Da quest’anno Japan Town, in seguito al successo ricavato dalla scorsa edizione, sarà ampliata con un nuovo padiglione di seicento metri quadri. Ovviamente durante le varie giornate non possono mancare i concerti nella zona del palco, dove avrà luogo anche uno nuovo spettacolo di Cristina D'Avena. Oltre a ciò sarà ovviamente presente anche il padiglione Lucca Games, ovvero quello dedicato al mondo videoludico dove sarà possibile provare le ultime uscite e molto altro. Chi fosse interessato a fare una visita a Lucca Comics & Games, nella giornata di Sabato 31 Ottobre, i padiglioni resteranno aperti fino alle ore 21.00, dando più possibilità per visitare gli stand e offrendo maggiori alternative per gli orari di partenza per coloro che magari verrebbero in giornata. Ricordiamo ancora che il numero dei biglietti per la manifestazione è limitato, dunque meglio non perdere tempo. Noi di KingdomGame.it saremo presenti, dunque come al solito se ci riconoscete fermateci pure! 

Roberto Antoniello

 Un ragazzo appassionato di Videogames, informatica ( in particolare programmazione ed editing video), cosplay, modellismo e collezionismo, non dimentichiamoci del cinema.  Ascolta Rock  e metal ma soprattutto Rock. Ha iniziato la sua carriera video ludica  all’età di 5 anni nel 2001 con Halo combat Evolved, in avanti col tempo ha sempre preferito come generi:  Fps, Tps, survival Horror e strategia in tempo reale. Ha un particolare interesse verso l’universo di Halo, possedendo action figures, fumetti e chi più ne ha più c’è ne metta.