Super Mario Maker - Guida, suggerimenti, trucchi e sbloccabili

Ecco tutti i consigli per sfruttare al meglio le potenzialità del titolo!

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
WII U
Un creatore di livelli per il trentesimo anniversario! Un creatore di livelli per il trentesimo anniversario!

Per i trenta anni di una figura di spicco come Mario, chiunque si sarebbe aspettato un nuovo gioco per celebrare questa occasione. In effetti Nintendo ha mantenuto la promessa, ma probabilmente nessuno si sarebbe aspettato, invece di un platform o di un titolo d'avventura, un editor dedicato al famoso idraulico. Come sempre la qualità non manca, sono presenti molti elementi da utilizzare e alcune funzioni sono anche "nascoste", ma per vostra fortuna ci siamo noi a darvi una mano per capire le potenzialità di questo titolo. Dopo la recensione, ecco a voi la guida scritta da Kingdomgame.it!

Chi va piano va sano e va lontano! 

Non è un mistero, in Super Mario Maker non avrete subito a disposizione tutti gli elementi per creare un livello. Inizialmente bisognava aspettare nove giorni per avere accesso al "set" successivo, adesso basta semplicemente aspettare del tempo. In questo modo potete sbloccare tutto senza aspettare troppo, ma c'è un modo per fare prima.

Quando sbloccate dei nuovi elementi, utilizzateli tutti almeno una volta, a quel punto dovrebbe arrivare la notifica che vi avverte che presto ne arriveranno di nuovi. A quel punto inserite nel livello oggetti come le monete, dopo qualche minuto il nuovo set dovrebbe essere sbloccato ed utilizzabile.

È comunque consigliabile aspettare il tempo necessario, in questo modo potete fare un po' di pratica con quello che avete a disposizione. Certo, inizialmente i vostri livelli non saranno molto complicati, ma bisogna fare diverse prove per capire come poter sfruttare al meglio ogni elemento disponibile.

Inoltre ci sono alcune funzioni "nascoste" nel gioco, che non vengono svelate direttamente. Ad esempio se prendete un Koopa e lo agitate, da verde diventerà rosso, cambiando il suo comportamento nei livelli. Questo trucchetto può essere utilizzato su molti elementi, come i Boo o le Piante Piranha. Anche rendere i nemici più grandi non viene detto direttamente, ma basta un po' di ragionamento per arrivarci, ovvero trascinare il fungo su un elemento.

Ecco l'editor in azione!

Anche se avete a disposizione tutti gli elementi da subito, il vostro primo livello è molto probabile che diventi una prova. Dopotutto dovete prenderci la mano, quindi date libero sfogo alla vostra fantasia e sfruttate l'occasione per capire come creare in futuro un livello più complesso, difficile o particolare.

Fare una prova serve anche a capire se un livello è superabile oppure no, perché se non si arriva alla fine, non potete pubblicarlo online. A tal proposito, il numero di opere da poter condividere è limitato, ma non per questo dovete preoccuparvi, potete infatti cancellare quando volete un livello disponibile online. Per questo motivo non fatevi troppi problemi se il vostro livello sembra troppo facile o non vi piace, siete sempre liberi di modificarlo o crearne uno nuovo quando vi sentirete più esperti.

Aumentare le stelle è necessario per aumentare il limite di livelli da poter condividere online, quindi il gioco vi spinge a migliorarvi, in modo tale da ottenere più voti e, di conseguenza, avere accesso ad un numero maggiore di quadri condivisi con i giocatori di tutto il mondo.

Non solo creare! 

Un altro modo per avere idee nuove e migliorarsi è quello di giocare ai livelli creati da altri utenti. In questo modo potete scoprire come altre persone hanno utilizzato i vari elementi di cui l'editor dispone. Un esempio sono i famosi livelli musicali, creati in modo tale da ottenere una specifica melodia quando vengono giocati.

Esiste poi la modalità "Sfida dei 10 Mario" in cui potete giocare vari livelli. Quelli completati saranno memorizzati e potete sia giocarli nuovamente che modificarli a piacere, in questo modo potrete anche prendere spunto da alcuni livelli già creati. C'è anche un'altra modalità, chiamata "Sfida dei 100 Mario" questa è molto utile perché ogni volta che la completate, riceverete in regalo un costume che può essere sbloccato solo tramite gli Amiibo. Diversamente dalla prima modalità però, qui troverete solo livelli creati da altri utenti, quindi ogni volta che ci giocherete, troverete nuove avventure ad attendervi, il tutto diviso in due modalità, Facile e Normale.

Giocare ai vari livelli serve anche a migliorare le vostre abilità di giocatore, in questo modo anche voi potete creare quadri più difficili, esistono anche altri tipi di livelli, quelli dove bisogna fare salti precisi o seguire un determinato stile di gioco. Un esempio è il mio livello "Dangerous Power-Ups", per essere superato bisogna rimanere sempre piccoli, quindi prendere un fungo od un fiore rende impossibile completare il quadro.

Sta a voi quindi esplorare tutte le possibilità e capire quale tipologia di livelli vi intriga di più, ma nulla vi vieta di utilizzare la creatività per cerare di far nascere qualcosa del tutto nuovo che ancora nessuno aveva provato prima di voi.

Quanti segreti nascosti! 

Super Mario Maker nasconde anche dei piccoli easter eggs ed altri segreti, anche se non hanno effetto o non sbloccano nulla di nuovo nell'editor, sono sicuramente divertenti. Ecco nel dettaglio cosa nasconde il gioco:

  • Effetto televisione tubo catodico: Questo è un codice utilizzabile su tutti gli stili. Una volta scelto un livello, premete il tasto giù del D-Pad e pigiate nello stesso momento il tasto A e B. Se avete fatto tutto correttamente, l'effetto si attiverà e avrete l'impressione di giocare su un vecchio televisore a tubo catodico.
  • Lettere della schermata del titolo: Nella schermata di titolo iniziale (quella dove potete scegliere se creare o giocare), potete premere sulle varie lettere presenti. Ognuna avrà un effetto diverso, come far cadere dei nemici.

Ritorna il mini-gioco presente in mario Paint!

  • Mini-Gioco Mario Paint Fly: Purtroppo questo è un segreto ben nascosto, visto che non sembra attivarsi in una condizione precisa. Semplicemente, se trascinate un blocco di mattoni o agitate un Muncher, può capitare che appaiano delle zanzare. Dovete schiacciarle tutte prima che scompaiano, se ci riuscite il mini-gioco avrà inizio. Anche se è solo un'ipotesi, provateci di venerdì, nella scenetta iniziale prima dei titoli di apertura, appaiono infatti delle zanzare, è probabile che ci sia qualche collegamento.
  • Modalità Esperto in "Sfida dei 100 Mario": Per sbloccare questo terzo livello di difficoltà, non dovrete far altro che completare almeno una volta la modalità a difficoltà Normale.
  • Frasi di Toad: Nella sfida dei 10 Mario, quando incontrate Toad vi dirà sempre la stessa frase. Cambiando costume però, dirà qualcosa di nuovo in base al personaggio utilizzato.

La parola chiave è: Provare! 

Alla fine, il modo migliore per creare un livello unico in Super Mario Maker è solo uno, provare e riprovare. Giocate ai livelli degli altri, cercate di creare qualcosa di nuovo e anche se non sarete subito in grado di costruire quello che avete in mente non vi preoccupate, perché con un po' di pratica sicuramente riuscirete in questa impresa.

Certo, forse inizialmente non prenderete molte stelle, ma fa parte del gioco (in questo caso, letteralmente), quindi non abbattetevi e cercate sempre di migliorarvi cercando di usare in modo innovativo tutto quello che Super Mario Maker vi mette a disposizione.

Francesco Giordano

Amante dei videogiochi da quando era bambino, ha iniziato la sua avventura con un Commodore 64. La sua prima esperienza nel mondo della redazione invece risale a qualche anno fa, saltando di sito in sito fino ad arrivare a Kingdomgame. I suoi generi preferiti sono i Giochi di Ruolo Giapponesi, Dungeon Crawler e di Avventura. Conosce anche qualche MMO, soprattutto quelli gratis, visto che non dovendo pagare se ne approfitta e, almeno per provare, li scarica. Pericolosissimi sono i giochi dove si possono creare personaggi, di solito tende a cancellare e iniziare nuovamente la partita per provare tutte le classi o altro, terminando tardi o proprio mai alcuni titoli.