Come racimolare soldi in fretta su Assassin's Creed Syndicate

Volete diventare ricchi? Ecco dei piccoli consigli per guadagnare un bel gruzzolo

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
XONE PC
Fermi con quelle carte di credito! Con un po' di pazienza potrete diventare ricchi senza dover sborsare un solo centesimo extra. Fermi con quelle carte di credito! Con un po' di pazienza potrete diventare ricchi senza dover sborsare un solo centesimo extra.

Forse non lo sapevate, ma esistono un bel po' di metodi per guadagnare in fretta soldi sull'ultimo cavallo di battaglia della Ubisoft. Diciamoci la verità: a nessuno piace andare in giro per cercare di racimolare grana o usare soldi reali per evitare la noia del grinding, con questa guida potrete star certi che il vostro tempo sarà ben investito.

Al lancio era presente un glitch che faceva guadagnare veramente tantissimi soldi, ma purtroppo è stato aggiornato. Fortunatamente è possibile guadagnare ancora qualche risorsa mettendolo in atto, quindi vi lascio un video esplicativo nel caso vogliate approfondire e provare la cosa.

Alla fine di questa guida - si spera - potrete vivere a Londra come dei veri borghesi

Chiusa questa piccola parentesi, partiamo con dei consigli semplici su come aumentare i vostri introiti nel corso del gioco.

  • Ovviamente la prima cosa da fare è sbloccare le abilità che vi permettono di aumentare le risorse ricevute dai combattimenti automatici: è vero, sul momento non noterete chissà quale boom, ma vi possiamo assicurare che a lungo termine il guadagno potrà essere notevole. Questo vale sia per Eve che per Jacob: potete sbloccare queste abilità ad entrambi o usarne uno per il "looting" e l'altro per affrontare le missioni con più tranquillità;
  • Non spendete in oggetti ed equipaggiamento superfluo, sia nei negozi sia nel menu del crafting. Lo sappiamo, l'enorme varietà potrà tentarvi, ma accontantatevi di quello che vi verrà dato completando le varie missioni, specialmente nelle fasi iniziali del gioco: basterà di certo e vi permetterà di non buttare soldi per potenziare vestiti di basso livello che butterete presto in favore di altri decisamente migliori;
  • Ricordatevi sempre di completare gli obbiettivi secondari di ogni missione: di solito non saranno particolarmente impegnativi e vi forniranno soldi e risorse extra;

A fare gli avari si può finire male...

  • Non perdete tempo a cercare collezionabili in giro, non fermatevi a Whitechapel, non nei primi momenti di gioco. Puntate ad arrivare il prima possibile alla sequenza 4. Perché? Beh, a partire dalla suddetta sequenza avremo a disposizione più possibilità per racimolare soldi, e sarà sicuramente più produttivo investire i soldi guadagnati fino ad ora in queste ultime. Potremo infatti avere accesso ad un nascondiglio, con relativi fedeli seguaci. Tutto ciò che dovremo fare in questa fase sarà investire il più possibile sul ramo di abilità che permetterà ad i nostri uomini di portare degli introiti;
  • Adesso è arrivata la parte un po' più noiosa. Comprate mappe di forzieri dai mercanti e cercate di aprirne quanti più possibili. Facendo così troverete anche molte risorse importanti, che si riveleranno molto utili ben presto. A questo punto del gioco potrete inoltre sbloccare le quest con Ned - contrassegnato con una grande "N" sulla mappa -, che si riveleranno davvero molto redditizie, specialmente dopo aver acquisito la sua lealtà.

Una volta effettuati questi passaggi, non vi resterà che lasciare il gioco attivo per un po' e la vostra cassaforte sarà piena. Purtroppo è stato possibile aggirare solo in parte la noia del grinding, ma da questo momento in poi potrete godervi Assassin's Creed Syndicate senza mezze misure - o carte di credito -.

Speriamo che questa guida vi sia stata utile, per il resto vi lasciamo alla nostra recensione di Assassin's Creed Syndicate ed alle altre guide presenti nella sezione "trucchi e soluzioni". 

Daniele Ricciardi

Salve, io sono Daniele, ma potete chiamarmi -DIX. Tra le mie passioni spiccano libri, musica, film e, come avrete intuito, i videogiochi, e cerco di comunicarle al mondo insieme ad i miei pensieri ed idee facendo video su Youtube e scrivendo articoli